Attraverso questa piattaforma è possibile consentire ai genitori dei pazienti dimessi di essere in continuo contatto con l'ospedale.

APP per la valutazione del dolore

Ogni giorno un infermiere può valutare a distanza, tramite l'app, quanto dolore hanno i bambini dimessi dall'ospedale. La valutazione ci permette di capire come viene gestito dai genitori il dolore nel piccolo paziente.

 

Non-Operating Room Anesthesia: quando l'anestesia si può fare fuori dalla sala operatoria.

N.O.R.A. Roma

Il grande vantaggio di questa procedura consiste nel minimizzare il disagio nel bambino, limitando l'ingresso in sala operatoria e la lontanza dal proprio genitore.

Il trattamento del dolore non oncologico dei bambini presso l'ambulatorio di Terapia del dolore al Bambino Gesù.

Tecniche di medicina complementare

Nell'ambulatorio di Terapia del dolore del Bambino Gesù ci prendiamo carico del dolore non oncologico dei bambini. Lo affrontiamo utilizzando delle tecniche terapeutiche farmacologiche e non farmacologiche: la terapia non farmacologica può in alcuni casi accompagnare o sostituire la somministrazione di farmaci.

Una metodica che permette di valutare e misurare il dolore nei bambini.

Scala VAS

Valutare e gestire l'intensità del dolore è possibile ma richiede l'aiuto dei più piccoli e anche dei propri genitori.

Una nuova procedura in ospedale permette ai genitori di accompagnare i bambini in sala operatoria fino al momento dell'anestesia.

Accompagnamento in sala operatoria

Vivere il momento dell'ingresso in sala operatoria al fianco di un proprio familiare diminuisce lo stress sia nel bambino che nel genitore.

Diamo la possibilità al genitore di sostenere il proprio figlio 24h su 24h

Genitori in Terapia Intensiva Cardiologica

Avere un genitore vicino per un bambino riduce l'ansia.

Utilizzare il gioco per familiarizzare con gli strumenti che saranno impiegati per effettuare la diagnosi.

LudoTAC

I bambini hanno la possibilità di conoscere le apparecchiature per la diagnosi attraverso la corsia preferenziale del gioco, da sempre loro grande alleata.

La metodica della sedazione è una risposta alla richiesta dei genitori di usare per le cure dentali un metodo di sedazione meno invasivo per i loro bambini.

Sedazione cosciente

Questo tipo di sedazione provoca una depressione minimale della coscienza tale da rassicurare il piccolo paziente, da abbassargli il livello di ansia, e da permettere che l'intervento possa essere effettuato con livelli minimi di stress psico-fisico.
È l'alternativa all'anestesia totale e aiuta a combattere la paura del dentista.

Per ridurre l'ansia e la paura dei bambini durante il prelievo

Prelievo con il sorriso

Il Prelievo di Sangue è una procedura semplice e comune, tutti i genitori conoscono l'ansia che può generare in loro e nei loro bambini.
Insieme cercheremo di individuare come è possibile ridurre per i nostri piccoli pazienti paura, ansia e stress per il prelievo, rendendo la procedura meno dolorosa.