Oncoematologia

Responsabile: Dott. Franco Locatelli


Sede: Centro Direzionale Roma - Baldelli

Obiettivi generali

 

Obiettivo generale dell'Area è l'ottimizzazione dei  percorsi diagnostico-terapeutici dei pazienti pediatrici affetti da emopatie maligne e da tumori solidi, utilizzando farmaci e terapie cellulari innovative, attraverso approcci di ricerca biologica e clinica a forte impronta traslazionale. Sia gli studi sulle cellule staminali adulte, sia quelli d'immunoterapia e di terapia genica sono orientati allo sviluppo di approcci terapeutici innovativi. 

 

Di rilevante importanza sono anche gli studi tesi all'identificazione e alla caratterizzazione di pathways rilevanti nell'eziopatogenesi di alcune neoplasie e gli studi clinici basati sull'impiego di farmaci mirati a livello molecolare. Inoltre vengono studiate le cellule stromali mesenchimali e le loro proprietà immunomodulatorie e anti-infiammatorie. Particolarmente rilevanti sono studi traslazionali relativi all'attività trapiantologica, con particolare riferimento ai meccanismi che regolano la ricostruzione immunologica dopo trapianto emopoietico.

 

Obiettivi specifici

 

Obiettivi specifici dell'Area sono :

 

• l'implementazione di programmi di terapia genica per il neuroblastoma e per malattie linfoproliferative dell'età pediatrica; lo studio di approcci innovativi di immunoterapia adottiva anti-tumorale; lo studio dei meccanismi che regolano l'attività anti-tumorale delle cellule Natural Killer (NK) e dei linfociti T γδ.

 

• lo studio delle cellule staminali emopoietiche ottenute da diverse sorgenti, quali il midollo osseo, il sangue periferico dopo mobilizzazione con fattori di crescita e il sangue cordonale; lo studio in vitro delle caratteristiche immunoregolatorie delle cellule stromali mesenchimali e della loro azione sulle cellule coinvolte in una risposta infiammatoria; la caratterizzazione dell'efficacia, delle cellule stromali mesenchimali ottenute dal donatore sano; lo studio delle caratteristiche immunoregolatorie delle microvescicole mesenchimiali (MSC-MV) sia in vitro sia in vivo .

 

• lo studio e la caratterizzazione estensiva delle alterazioni molecolari, genetiche ed epigenetiche, implicate nella patogenesi delle neoplasie ematologiche o solide del bambino; l'identificazione di targets molecolari suscettibili di trattamento farmacologico mirato e specifico.

 

Responsabile: Dott. F. Locatelli

Responsabile: Dott. F. Locatelli

Responsabile: Dott. C. Quintarelli

Responsabile: Dott.ssa Franca Fassio

Roma - Centro Direzionale Via Baldelli

 

Produce e rilascia farmaci ad uso sperimentale e per il mercato occupandosi, in particolare, di farmaci biotecnologici per progetti di terapia avanzata (cellulare, genica e tissutale).

 

È responsabile di trasferire le metodiche dai laboratori di ricerca all'unità di sviluppo e da questa alla produzione, in conformità alle Good Manufacturing Practices, con la massima garanzia di qualità e sicurezza dei prodotti medicinali e in stretto rapporto con le altre articolazioni organizzative dell'OPBG.