Babbo Natale e i suoi aiutanti per i piccoli pazienti del Centro Cardiologico Pediatrico del Mediterraneo di Taormina

Folletti, elfi, cornamuse insieme ai piccoli pazienti del Bambino Gesù per aspettare l'arrivo di Babbo Natale.
Stampa Pagina

18 dicembre 2014

Scambio di auguri molto speciale per i bimbi del Centro Cardiologico Pediatrico Mediterraneo Bambino Gesù di Taormina grazie all'impegno dell'Associazione Bambino Gesù Onlus, che sostiene il Ccpm con la collaborazione delle associazioni Avulss di Gaggi, Avis di Fiumefreddo e Associazione Genitori A.Ge.

La festa è cominciata con un momento di preghiera nella cappella dell'ospedale San Vincenzo, a cura del parroco di Gaggi e cappellano dell'ospedale, don Francesco Venuti. La cerimonia è stata preceduta da una serie di canti natalizi accompagnati dalla cornamusa del signor Leonardo di Castelmola. All'evento erano presenti anche le rappresentanti degli istituti religiosi che assistono le famiglie, in particolare le suore Francescane Missionarie di Maria di Taormina, oltre a tutto il personale e ai vertici del Centro Cardiologico.

Subito dopo le preghiere, il "vecchio" Babbo Natale con il suo sacco ha fatto un giro nel reparto di Degenza del Ccpm dove, accompagnato dagli aiutanti, ha distribuito ai bambini regali e panettoni offerti dalla Tourist Service di Catania.

Nella hall dell'ospedale è cominciata la vera e propria festa con giochi e doni da scartare, bolle di sapone, palloncini colorati e tantissime leccornie che hanno reso felici i numerosi bambini che hanno partecipato.

I piccoli e le loro famiglie hanno quindi appeso i loro bigliettini all'albero di Natale del Centro, ognuno con un messaggio di auguri e di speranza per tutti.