Cardiologia del Congenito Adulto

Responsabile: MARIA GIULIA GAGLIARDI


L'Unità Operativa Semplice Dipartimentale di Cardiologia del Congenito Adulto si prende cura, per continuità terapeutica, di bambini con una malattia del cuore che sono diventati maggiorenni. Oggi infatti più dell'80% di bambini nati con una cardiopatia riesce a tenere la malattia sotto controllo. Questo dato positivo ha fatto crescere il numero degli adulti affetti da una cardiomiopatia alla nascita (identificati con il nome GUCH, Grown Up Congenital Heart).

 

Le persone che alla nascita avevano un problema cardiaco, hanno bisogno di controlli medici: in molti casi, infatti, il problema alla nascita viene corretto, ma non si può considerare del tutto guarito.

 

SEDI E CONTATTI

Roma Baldelli

Viale Baldelli, 41

Piano -1

 

----------

Email: guchunit@opbg.net

 

Telefono: (+39) 06 6859 4725

lunedì-venerdì: 9.00 - 13.00

 

COME SI ACCEDE

L'Unità Operativa svolge la sua attività in regime ambulatoriale e in regime di ricovero. 
Le visite e gli esami in ambulatorio si prenotano al numero di segreteria (+39) 06 6859 4725, dal lunedì al venerdì dalle 8:00 alle 14:00. In caso di necessità, i pazienti possono essere ricoverati presso l'Unità Operativa di Degenza Cardiologica.

 

L'Unità Operativa è altamente specializzata nel trattamento di alcuni difetti del cuore in emodinamica.
L'emodinamica (o cardiologia interventistica) è una tecnica che si utilizza in alternativa a un intervento chirurgico vero e proprio. Questa modalità, infatti, prevede delle tecniche meno invasive e la sola anestesia locale o la sedazione. 

 

L'Unità Operativa collabora con la Fondazione Policlinico Universitario A. Gemelli IRCSS per il percorso "GUCH Rosa", dedicato alle donne con una cardiopatia congenita che aspettano un bambino.