Chirurgia Epato-Bilio Pancreatica

Responsabile: Prof. Marco Spada


Sede: Roma Gianicolo (Padiglione Pio XII)

mail: chirurgiaepatobiliare@opbg.net

Tel. (+39) 06 6859.2863

Fax. (+39) 06 6859.3841

L'attività del reparto comprende:

 

- Trattamento chirurgico delle anomalie delle vie biliari: atresia delle vie biliari (procedure di Kasai), cisti del coledoco, cisti biliari, litiasi della colecisti, derivazioni biliari nella malattie colestatiche intraepatiche.

 

- Gestione del trauma epatico, sia conservativa che chirurgica.

 

- Inquadramento diagnostico e terapeutico delle neoplasie epatiche con resezione epatica (anche laparoscopica) o trapianto di fegato.

 

- Chirurgia del pancreas: asportazione di neoplasie benigne e maligne, ipersinsulinismo.

 

- Gestione dell'ipertensione portale: trattamento conservativo e chirurgico, in particolare esecuzione di interventi chirurgici di shunt meso-Rex e shunt porto-sistemici.

 

- Gestione delle malformazioni vascolari congenite con shunt intra-epatici ed extra-epatici: trattamento chirurgico e radiologico interventistico di fistole porto-sistemiche congenite, fistole arterio-portali, emangiomi epatici.

 

- Ambulatorio e DH per follow up dei bambini operati e in trattamento conservativo.

Come si accede

Prenotazione di visita specialistica ambulatoriale tramite:

- C.U.P. : (+39) 06 68181

- Segreteria: (+39) 06 6859.2863

- Email: chirurgiaepatobiliare@opbg.net

Medico

Marco Spada

Roberta Angelico

Chiara Grimaldi

Maria Cristina Saffioti

 

Amministrativo

Martina Ragonesi

- Presa in carico dei pazienti affetti da atresia delle vie biliari: in collaborazione con le altre Unità Operative, i pazienti con atresia delle vie biliari vengono seguiti dall'inquadramento diagnostico per tutto il loro percorso chirurgico/medico (intervento di Kasai, trapianto di fegato se necessario).

 

- Chirurgia di resezione epatica (anche laparoscopica) per i tumori del fegato benigni e maligni con approccio multidisciplinare, chirurgico, oncologico ed epatologico ed utilizzo di trattamenti combinati, con procedure interventistiche di embolizzazione e termoabalazione.

 

- Approccio miniinvasivo laparoscopico alla maggior parte degli interventi chirurgici a carico del fegato e del pancreas.

 

- Presa in carico globale delle patologie legate all'ipertensione portale, in particolare da cavernoma della vena porta: inquadramento diagnostico con esecuzione di esami strumentali specifici (es. portografia, ecocardiogramma con mezzo di contrasto), trattamento endoscopico di varici esofagee, trattamento chirurgico con shunt meso-Rex e shunt porto-sistemici.

 

- Trattamento chirurgico e radiologico interventistico delle malformazioni congenite vascolari splancniche.