Dipartimento Diagnostica per Immagini

Responsabile: PAOLO TOMÀ


Il Dipartimento di Diagnostica per immagini dell'Ospedale Bambino Gesù gestisce l'analisi delle forme esteriori del corpo umano percepite come sezioni bi/tridimensionali, di solito attraverso monitor ad alta risoluzione, anche se la realtà aumentata e il 3D non simulato e realmente costruito fanno già parte del normale.

 

La radiologia è sempre più sviluppata e articolata in "super-specialità" clinico-strumentali dedicate all'ambito pediatrico. A un nucleo centrale generalista indirizzato all'attività ambulatoriale di base e all'Urgenza-Emergenza si affiancano settori dedicati all'ambito diagnostico avanzato, istituiti per rispondere alle necessità specialistiche e al crescente livello di complessità assistenziale. Medicina nucleare, Radiologia Interventistica, Neuroradiologia rappresentano ormai da anni settori indipendenti e autonomi, sebbene siano perfettamente integrati nel sistema. Questi settori svolgono un'attività superspecialistica e si occupano di patologie sempre più complesse e gestite in ambiti multidisciplinari.

 

In Radiologia i risultati prodotti dipendono in gran parte dalla dotazione tecnica ovviamente associata alla conoscenza tecnologica e clinica degli operatori.

 

Negli ultimi anni si è realizzato un ulteriore aggiornamento della dotazione tecnica. Il Dipartimento di Diagnostica per Immagini ha rinnovato negli ultimi anni gran parte del parco macchine riguardante la tomografia a Risonanza Magnetica. Un nuovo apparecchio nella sede di San Paolo e un altro nella sede di Palidoro. La macchina da 1,5 Tesla del Gianicolo è stata aggiornata. Il risultato è la possibilità di avere una Diagnostica neuroradiologica al massimo delle potenzialità attuali e allo stesso tempo di andare incontro a un'estensione dell'uso della Risonanza Magnetica anche nell'ambito dello studio di torace e addome. Allo stesso modo è stato aggiornato il parco degli ecografi sia fissi sia mobili.

 

Per quanto riguarda la radiologia convenzionale si è proceduto nel passaggio verso la Direct Radiology con grandi vantaggi in termini di ergonomia e risparmio di dose.

 

I maggiori risultati clinico scientifici riguardano un'ulteriore crescita della Cardioradiologia con RM, la neuro-oncologia sempre più orientata verso l'imaging avanzato, la radiologia muscolo-scheletrica con lo sviluppo di un approccio tecnico whole body e la sistematizzazione di patologie come la CNO (l'Osteomielite cronica non batterica).

 

Nell'ambito della Medicina nucleare il potenziamento della terapia radio metabolica ha permesso di ottenere risultati unici in Oncologia. La Radiologia d'urgenza si è estesa con un coordinamento tra le varie sedi, risolvendo una difficile sintesi organizzativa. Lo stesso può dirsi per la Radiologia interventistica.

 

Il Dipartimento immagini cresce nel numero di esami (circa 200 mila ogni anno), nella dotazione di macchine e tecnologia, nella produzione scientifica e nello stesso tempo continua a ringiovanirsi nel personale medico e tecnico. Il Dipartimento è impegnato nella bassa, media e alta complessità, in urgenza e in elezione, nella ricerca e nei drug-trials.

 

SEDI E CONTATTI

Roma Gianicolo

Piazza Sant'Onofrio, 4

Padiglione Giovanni Paolo II - Piano 1

 

----------

Email: dipartimento.immagini@opbg.net

 

Telefono:

Segreteria Roma Gianicolo

(+39) 06 6859 2151 - 2487

 

Segreteria Roma San Paolo

(+39) 06 6859 4690

 

UNITÀ OPERATIVE

TROVASEDI E CONTATTI

PRENOTAZIONIE SERVIZI ONLINE

ACCOGLIENZAE SERVIZI per la famiglia

Babyportale

DONAORA