Aspetti clinici

La sindrome di Marfan (SM) è una forma che colpisce numerosi organi e sistemi e che interessa principalmente tessuto connettivo.
Il trapianto consiste nella sostituzione del cuore malato con un altro cuore, la cui funzione sia giudicata valida, proveniente da un donatore compatibile
La Trasposizione delle Grandi Arterie (TGA) è una delle più frequenti cardiopatie neonatali
La presenza di una equipe multidisciplinare in sala parto garantisce l'assistenza al bambino appena nato da specialisti particolarmente esperti ed "allenati" alla gestione di situazioni cliniche...
L'ecocardiogramma è un esame non invasivo, che si basa sull'impiego di ultrasuoni e consente di vedere l’interno del cuore valutandone struttura e funzione.

Approfondimenti

Le nuove tecnologie e la collaborazione con gli altri dipartimenti sono la chiave per migliorare costantemente la qualità delle cure. L’intervista al dottor Antonio Amodeo
L’intervista al dottor Luciano Pasquini, responsabile dell’Unità di Cardiologia Sant’Onofrio sulle nuove sfide legate alla presa in carico di questi pazienti
Dal 2016 grazie all’ambulatorio di Cardiogenetica 1600 pazienti sono stati valutati con un percorso multidisciplinare calibrato sulle loro esigenze
L'intervista al dottor Adriano Carotti sui progetti in corso e gli sviluppi più promettenti nel campo della cardiochirurgia pediatrica
L’Unità di Anestesia e Rianimazione Cardiochirurgica cerca di dare una risposta ai bisogni dei famigliari dei pazienti mettendo a loro disposizione, psicologi, counselor e assistenza spirituale
Il Bambino Gesù è un centro di riferimento internazionale per i trapianti di cornea e per la presa in carico di pazienti con malattie particolarmente difficili
Il difetto visivo causato da questa malattia può essere corretto chirurgicamente. L’intervista al professor Luca Buzzonetti responsabile dell’Unità operativa di Oculistica del Bambino Gesù