Arrivati i primi 4 bambini libici bisognosi di cure

Provenienti dall'Ospedale pediatrico di Benghazi, sono affetti da patologie onco-ematologiche
Stampa Pagina

20 September 2019

Quattro bambini provenienti dalla Libia sono atterrati ieri pomeriggio all'aeroporto militare di Ciampino a bordo di un C-130 dell'Aeronautica Militare per essere poi trasportati presso l'Ospedale Pediatrico Bambino Gesù.

Ad attenderli il Vice Ministro agli Affari Esteri e Cooperazione Internazionale, Emanuela Del Re, il Sottosegretario alla Difesa, Giulio Calvisi, e la presidente del Bambino Gesù, Mariella Enoc.

I 4 bambini, accompagnati dai familiari e da un medico libanese, sono giunti in Italia all'interno dell'iniziativa umanitaria della Cooperazione italiana per l'assistenza sanitaria a favore di pazienti pediatrici libici promossa dal Ministero degli Esteri e grazie all'impegno dell'Agenzia italiana per la Cooperazione e Sviluppo (AICS). Si tratta del primo gruppo arrivato in Italia grazie a questa iniziativa. Altri ne arriveranno nelle prossime settimane.

I piccoli sono affetti da malattie onco-ematologiche e arrivano dall'ospedale pediatrico di Bengasi, il Benghazi Children's Hospital. All'iniziativa ha collaborato il Ministero della Difesa con propri uomini e mezzi.