Crescita e sviluppo tra 8 e 12 mesi

Il bambino tra gli 8 e i 12 mesi prende all’incirca 70-100 grammi la settimana. Le bambine peseranno in media 200-250 g meno dei maschietti.
Il mondo è cambiato. Non lo si deve più sbirciare dal basso verso l’alto ma, finalmente, lo si può guardare “alla pari”, allo stesso livello.
Dopo innumerevoli tentativi, finirà con l’afferrare saldamente gli oggetti tra pollice e indice o tra pollice e medio.
Il bambino presta sempre più attenzione a chi gli parla e, quando si menziona un oggetto o un gioco favorito, si volta a guardarlo.
Una tappa essenziale per lo sviluppo dell’identità e dei rapporti sociali ma che genera anche ansia, la cosiddetta ansia da separazione.
Indipendentemente dalla tecnica scelta è venuto il momento di regalargli il cucchiaio.
Il bambino può opporre resistenza quando si tenta di portarlo a dormire e può cominciare a svegliarsi anche più volte durante la notte cercando la mamma.
Ogni bambino si sviluppa a modo suo. In alcune situazioni è comunque bene consultare il pediatra.
Essenziali le vaccinazioni del 5° mese. Altrettanto importanti – e troppo spesso dimenticate - le precauzioni per trasportare il bambino in auto.