Aspetti clinici

Il trapianto consiste nella sostituzione del cuore malato con un altro cuore, la cui funzione sia giudicata valida, proveniente da un donatore compatibile
Il termine stenosi della valvola aortica descrive il restringimento della valvola aortica che è interposta tra il ventricolo sinistro del cuoree l'aorta.
I gemelli siamesi sono una coppia di gemelli monozigoti, vale a dire gemelli identici che nascono uniti fisicamente e che spesso condividono anche alcuni organi.
Un trapianto viene eseguito inserendo nell'addome del bambino un rene proveniente da un donatore compatibile, ovvero con caratteristiche il più possibile simili a quelle del ricevente.
Con l'acronimo VACTERL si identifica una condizione clinica in cui sono presenti simultaneamente un gruppo di specifiche malformazioni congenite.

Approfondimenti

I primi due pazienti pediatrici italiani, operati al Bambino Gesù sono diventati adulti e conducono una vita sostanzialmente normale. L'intervista a Francesco Parisi
L'intervista al dottor Adriano Carotti sui progetti in corso e gli sviluppi più promettenti nel campo della cardiochirurgia pediatrica
Il bambino è spesso troppo piccolo per una protesi, quindi può servire trovare altre soluzioni: ecco quali
Il trapianto non finisce con l’intervento, ma è un percorso che continua nel tempo. Intervista al dott. Luca Dello Strologo, responsabile della Clinica del trapianto renale del Bambino Gesù
Ecco come viene realizzata al Bambino Gesù questa operazione che prevede il coinvolgimento costante di un’equipe multidisciplinare
I bambini hanno un'aspettativa di vita lunga e gli effetti collaterali legati al trapianto hanno più tempo per esplicarsi
Per gli interventi di questo tipo su pazienti pediatrici l’ospedale della Santa Sede ha una delle casistiche più ampie d’Europa. L’intervista al professor Marco Spada
La chiave è la consapevolezza: il contributo di Paola Tabarini, dell’Unità Operativa di Psicologia Clinica