Emergenza Coronavirus: la Scuola in Ospedale non si ferma

Lezioni online e progetti didattici a distanza tra arte, cinema e ambiente, per i bambini e i ragazzi ricoverati al Bambino Gesù
Stampa Pagina

08 May 2020

Lo studio è un diritto e al Bambino Gesù viene garantito anche a distanza: dall'inizio del periodo di chiusura delle scuole per l'emergenza Covid-19, l'Istituto Comprensivo Statale "Virgilio" ha dato il via a una serie di attività online per consentire agli alunni della Scuola in Ospedale' di continuare ad apprendere, durante il ricovero, con video-lezioni e materiale didattico consultabile sulla piattaforma Google Suite for Education.

Le classi virtuali attivate dagli insegnanti della scuola primaria e secondaria di primo grado dell'Istituto Virgilio sono operative in tutti i reparti della sede del Gianicolo di Roma, per l'insegnamento online. Allo stesso modo è stata avviata l'attività didattica a distanza per i pazienti seguiti dai docenti del Liceo Statale Virgilio di Roma.

ARTE E CINEMA

Anche arte e cinema sono fruibili a distanza: sempre attraverso modalità online, gli studenti della ‘Scuola in Ospedale' possono continuare a partecipare alle iniziative didattiche avviate durante l'anno scolastico. Tra queste, "Il Museo va in Ospedale…a Scuola" in collaborazione con il Museo Nazionale Romano e il Ministero dei Beni Culturali; il "Progetto Cinema", in collaborazione con il Cinema Farnese e "Ambiente, Vulcanologia, Sismologia…" con la collaborazione dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia".

PALIDORO E SANTA MARINELLA

Anche nelle sedi dell'Ospedale sul litorale laziale la scuola prosegue nonostante la pandemia.
Le sezioni della scuola primaria e secondaria attive a Palidoro e Santa Marinella hanno avviato progetti per la didattica a distanza per offrire continuità al piano di studi dei pazienti ricoverati attraverso modalità di apprendimento online.

CASE DI ACCOGLIENZA

Le famiglie ospitate nelle case di accoglienza della rete del Bambino Gesù hanno la possibilità di partecipare alle attività didattiche offerte dalla ‘Scuola in Ospedale' iscrivendosi all'apposita piattaforma. Bambini e ragazzi possono comunque rimanere in contatto con l'Istituto di appartenenza, a seconda delle proprie esigenze formative