Le offerte formative dell'Ospedale per i mesi di maggio e giugno 2017

Stampa Pagina

24 May 2017

Il passaggio di consegne dall'ospedale al territorio: il neonato con cardiopatia congenita - 27 maggio 2017

Questo convegno medico-infermieristico, giunto alla sua 2° edizione, ha un target pratico, centrato soprattutto sul percorso dalla dimissione al follow up del neonato cardiopatico, nel quale è di fondamentale importanza l'interfaccia tra l'Ospedale ed il territorio (Pediatria territoriale e ASL) e le Istituzioni. L'obiettivo primario è ottenere una gestione assistenziale integrata e condivisa, con conseguente miglioramento dell'assistenza erogata ed un minore carico assistenziale per la famiglia. Ciò contribuirà anche alla riduzione dei ricoveri inappropriati, della degenza media ospedaliera implementando le dimissioni protette, e degli accessi in pronto soccorso.

Al corso sono stati assegnati 7,6 crediti formativi per le figure professionali di: Medico Chirurgo ( tutte le discipline) Farmacista, Fisioterapista, Infermiere, Infermiere pediatrico, Ostetrica/o.

Clicca qui per avere maggiori informazioni


La proteomica come ponte tra ricerca traslazionale e clinica - 30 maggio 2017

Le tecnologie omiche, inclusa la proteomica, stanno aprendo orizzonti imprevisti in medicina e fornendo strumenti di laboratorio insostituibili. Tali discipline scientifiche presentano un'elevata versatilità d'impiego anche in ambito della diagnostica infettivologica, nello screening di biomarcatori malattia, nella scienza degli alimenti, nella medicina personalizzata, con notevoli ricadute diagnostico-cliniche. La proteomica sta diventando uno strumento analitico robusto e sensibile, il cui impatto in medicina di laboratorio cambierà a brevissimo il modo di caratterizzare fluidi, tessuti e matrici complesse.
Al corso sono stati assegnati 9,6 crediti formativi per le figure professionali di: Assistente Sanitario, Biologo, Chimico, Dietista, Farmacista, Fisico, Infermiere, Infermiere Pediatrico, Medico Chirurgo ( tutte le specializzazioni), Odontoiatria, Tecnico Sanitario di Laboratorio Biomedico e Veterinario.

Clicca qui per avere maggiori informazioni


Screening di depressione e ansia nella malattia cronica: protocolli internazionali sulla salute mentale - 14 giugno 2017

La malattia cronica si configura come potenziale fonte di stress e può rappresentare un'esperienza traumatica sia per il paziente che per l'intero sistema familiare. Linee guida internazionali hanno posto l'accento sull'importanza di effettuare uno screening per l'individuazione di sintomi depressivi ed ansiosi in pazienti con patologia cronica e nei loro genitori. Tale screening permette di individuare situazioni di rischio e di realizzare interventi psicoeducazionali, di supporto psicologico, psicoterapeutici e farmacologici.
Al corso sono stati assegnati 5 crediti formativi per le figure professionali di: Assistente Sanitario, Dietista, Educatore Professionale,

Farmacista, Fisioterapista, Infermiere, Infermiere Pediatrico, Logopedista, Medico Chirurgo ( tutte le specializzazioni), Ortottista/Assistente di Oftalmologia, Ostetrico/a, Psicologo/Psicoterapeuta, Tecnico Audioprotesista, Tecnico della Riabilitazione Psichiatrica, Tecnico di Neuro Fisiopatologia, Tecnico Ortopedico, Terapista della Neuro Psicomotricità dell'età Evolutiva, Terapista Occupazionale.

Clicca qui per avere maggiori informazioni


Corso teorico pratico monitoraggio neurofisiologico in neonatologia - 16 giugno 2017

L'epoca neonatale è un periodo di alta incidenza di convulsività. La video-EEG è uno strumento diagnostico indispensabile per la diagnosi delle convulsioni neonatali. Monitorare l'attività elettrica cerebrale in modo prolungato è talora necessario e può essere effettuato da strumenti più semplici come l'EEG. Il Corso si propone di chiarire le caratteristiche dell'a EEG/CFM e di valutarne i rapporti con l'EEG.
Al corso sono stati assegnati 5,5 crediti formativi per le figure professionali di: Medico Chirurgo, Tecnico di Neuro Fisiopatologia.

Clicca qui per avere maggiore informazioni


L'insufficienza intestinale in Italia: dall'esordio neonatale alla transizione all'età adulta - 23-24 giugno 2017

L'insufficienza intestinale è definita in età pediatrica come la riduzione della funzione assorbitiva intestinale al di sotto del minimo necessario a garantire uno stato nutrizionale e metabolico stabile e assicurare una crescita normale. Essa può conseguire a patologie primitivamente digestive, ma anche a patologie extra-digestive. La nutrizione parenterale è in grado di nutrire il bambino by-passando la funzione intestinale, rappresenta pertanto la terapia salvavita per tale condizione. È molto importante quindi che i pediatri condividano con il mondo dell'adulto il percorso più idoneo a supportare gli adolescenti e le loro famiglie nel delicato momento della transizione. Lo scopo del convegno sarà quindi quello di approfondire, attraverso la presentazione di casi esemplificativi, le principali problematiche cliniche che si presentano nel corso del follow up del paziente con insufficienza intestinale, dall'età neonatale fino alla transizione all'età adulta.
Al corso sono stati assegnati 9,6 crediti formativi per le figure professionali di: Farmacista, Pediatra, Gastroenterologo, Chirurgo Generale, Chirurgo Pediatra, Infermiere, Infermiere Pediatrico, Dietista.

Clicca qui per avere maggiori informazioni


Leggi online il nuovo numero del magazine dedicato agli eventi formativi in Ospedale:

Scarica il pdf