I genitori di Nicholas Green in visita all'Ospedale

Stampa Pagina

03 October 2019

Questa mattina sono venuti a trovarci i genitori di Nicholas Green, il bambino americano vittima di un assassinio in Italia, nel 1994, mentre era in vacanza con la sua famiglia. Nicholas aveva solo 7 anni, i suoi genitori acconsentirono alla donazione degli organi – il cuore fu trapiantato al Bambino Gesù – e la sua storia fece il giro del mondo, contribuendo a sensibilizzare l'opinione pubblica sul tema della donazione degli organi.

A 25 anni dalla morte del figlio, papà Reginald e mamma Maggie stanno girando l'Italia per ripercorrere le tappe di questa che "non è solo una storia di dolore – ha detto incontrandoli la presidente Mariella Enocma anche una storia di speranza e di generosità". Grazie all'esempio di questi genitori, tante altre famiglie hanno visto trasformata la loro vita. I genitori di Nicholas Green hanno quindi visitato il reparto di Terapia Intensiva Cardiochirurgica dell'Ospedale accompagnati dal dott. Francesco Parisi e dal dott. Fiore Iorio.