Il cuore grande di Viola, Elena e Lavinia

Regalare un sorriso ai bambini che soffrono. Tre bambine hanno voluto festeggiare così il loro sesto compleanno.
Stampa Pagina

Viola, Elena e Lavinia hanno 6 anni. Frequentano la prima elementare di un istituto di Roma. Quest'anno hanno imparato a leggere e a scrivere. Da qualche giorno hanno concluso la prima tappa del lungo percorso formativo che dovranno affrontare.

Viola, Elena e Lavinia sono amiche. Sono compagne di banco. Si aiutano a vicenda, in classe. Trascorrono la ricreazione insieme. Giocano, parlano. Semplicemente si tengono per mano. Sono bambine fortunate. Sono sane, felici. Sono circondate da persone che le amano. Nonostante la tenera età, i loro genitori cercano di infondere alle bimbe la consapevolezza della fortuna che hanno. Vogliono che sappiano riconoscere quanto l'essere dei bambini felici non sia qualcosa di scontato. Non tutti possono esserlo. Non tutti lo sono

Viola, Elena e Lavinia sanno che a Roma c'è un Ospedale che cura i bambini che non stanno bene. Che non possono giocare, non possono correre. Non possono festeggiare i loro compleanni. Perché spesso sono costretti a rimanere lì insieme alle loro mamme e ai loro papà. Non possono tornare a casa, perché hanno bisogno che i dottori si prendano cura di loro. Sicuramente hanno bisogno di tante cose. Sicuramente non sorridono tanto, perché la malattia a volte non glielo permette.

Viola, Elena e Lavinia sono nate nel 2008. Quest'anno hanno voluto festeggiare il loro compleanno tutte insieme. Hanno scelto insieme alle loro mamme un parco in cui condividere con i loro amici una giornata di festa. La loro festa.
Qualche giorno prima, hanno consegnato gli inviti. Nel loro biglietto, una frase: "Non abbiamo bisogno di regali. Il regalo più grande che possiamo fare, tutti insieme, è quello di donare un sorriso ai bambini che ne hanno bisogno".

All'ingresso del parco, hanno sistemato un salvadanaio che invitava a compiere un piccolo gesto per aiutare i bambini bisognosiLa sera, prima di tornare a casa, Viola, Elena e Lavinia hanno contato i soldi raccolti. Li hanno messi in una scatola colorata. Felici perché, con il loro aiuto, tanti bambini potranno avere ciò di cui hanno bisogno. Hanno chiesto ai loro genitori di poter consegnare personalmente il salvadanaio con il tesoro, ai bambini dell'ospedale. "Un modo per festeggiare il nostro compleanno anche con loro, che non hanno potuto essere con noi".

Viola, Elena e Lavinia hanno 6 anni. E un cuore grande.