Ortopedia

Responsabile: Dott. Pier Francesco Costici


Location: Palidoro (Via Torre di Palidoro - Fiumicino) - Padiglione ex diabetarium, secondo piano

mail: psp.ortopedia@opbg.net

Tel. (+39) 06 6859.3249

L'Unità Operativa Complessa di Ortopedia del Bambino Gesù rappresenta un'eccellenza per la cura delle deformità degli arti e del rachide in esito a patologie congenite ed acquisite.

Fra le attività che caratterizzano questa unità operativa ci sono: la Chirurgia Vertebrale,  la Neuro Ortopedia,  la Chirurgia  delle Deformità Complesse degli arti inferiori, la Chirurgia dell'Anca, la Chirurgia del Piede,  Il trattamento del Piede Torto Congenito, il trattamento della Displasia Congenita dell'Anca e la Chirurgia Artroscopica del Ginocchio e della Spalla.

 

Per quanto riguarda la Chirurgia vertebrale, vengono eseguiti interventi precoci di correzione con barre magnetiche per la cura di gravi scoliosi infantili. L'expertise maturato negli anni e l'uso di questa metodica innovative rendono l'Unità Operativa di Ortopedia il centro con la più alta casistica nazionali e uno degli ospedali di riferimento a livello europeo, per questa patologia.

 

Nel campo della Neuro Ortopedia l'Unità Operativa rappresenta un centro di riferimento  per la cura della spasticità, detenendo una casistica tra le più importanti in ambito nazionale. Innovazione terapeutica è la Chirurgia Percutanea Fibrotomica, una metodica  mininvasiva che permette tempi di recupero rapidissimi.

 

Nell'ambito della chirurgia delle deformità complesse degli arti inferiori, l'Unità Operativa è inoltre centro di riferimento nell'applicazione dei nuovissimi sistemi di allungamento e correzione che utilizzano chiodi magnetici endomidollari interni.

 

COME SI ACCEDE

 

Il primo accesso avviene in genere in ambulatorio, previo appuntamento. Si prenota al Centro Unico di prenotazione, telefonicamente (06 68181), online o tramite modalità assistita. L'Unità svolge le sue attività anche in regime di day hospital, day surgery e ricovero ordinario.

 

L'Unità operativa di Ortopedia del Bambino Gesù è specializzata nei seguenti ambiti:

- Chirurgia vertebrale

-Neuro Ortopedia

- Chirurgia  artroscopica del ginocchio e della spalla

- Chirurgia dell'anca 

-Chirurgia del piede 

- Deformità congenite ( piede torto, displasia dell'anca).

- Impianto Pompa di Baclofen

- Oncologia ortopedica pediatrica

- Chirurgia delle gravi deformità degli arti sia di tipo congenito che acquisito 

-Traumatologia

 

In particolare, gli interventi di Chirurgia Vertebrale eseguiti dall'Unità di Ortopedia, sono volti alla cura delle deformità complesse di varie eziologie (scoliosi idiopatiche, neurologiche, sindromiche). Esegue interventi precoci di correzione con barre magnetiche per la cura di gravi scoliosi infantili. L'Unità Operativa come centro depositario delle maggiori casistiche nazionali ed uno degli ospedali di riferimento in campo europeo.

 

Gli interventi di Neuro ortopedia vengono eseguiti per curare delle deformità ortopediche secondarie a malattie neuromuscolari. L'ortopedia del Bambino Gesù svolge tutte le procedure descritte in letteratura quali l'impianto di pompa al baclofen, la chirurgia percutanea fibrotomica, gli allungamenti e trasposizioni miotendinee, osteotomie ed artrodesi. L'Unità operativa è centro di riferimento nazionale per la cura della spasticità, con una casistica tra le più importanti in ambito nazionale. In questo ambito viene eseguito anche il trattamento con tecnica percutanea fibrotomica, un trattamento innovativo mininvasivo.

 

La Chirurgia  delle deformità complesse degli arti inferiori riguarda le deformità degli arti inferiori quali dismetrie, acondroplasia, deviazioni assiali e torsionali degli arti. Vengono eseguiti interventi correttivi sia utilizzando sistemi di sintesi e "correzione guidata di crescita" interni studiati appositamente per l'età pediatrica, sia utilizzando apparecchi di fissazione esterna assiali o circolari. All'occorrenza vengono utilizzati anche sistemi di fissazione esterna più recenti, i fissatori esterni esapodalici, che utilizzano programmi computerizzati per effettuare le correzioni. L'unità Operativa è inoltre centro di riferimento nell'applicazione dei nuovissimi sistemi di allungamento e correzione che utilizzano chiodi magnetici endomidollari interni.

 

Il trattamento del Piede Torto Congenito secondo Ponseti, che prevede l'applicazione di apparecchi gessati correttivi fin dai primi giorni di vita e l'allungamento chirurgico mininvasivo del tendine d'Achille. 

 

Il trattamento della Displasia Congenita dell'Anca viene eseguito precocemente dopo un esame ecografico. Questo consente di curare questa patologia in modo conservativo attraverso l'applicazione di un tutore, limitando quindi il trattamento chirurgico e con apparecchi gessati ad un numero sempre più ristretto di casi.

Medico

 

Costici Pier Francesco 

Burrofato Aaron

Donati Fabrizio

La Rosa Guido

Maglione Pier Luigi

Mariani Massimo

Mascello Dario 

Micciulli Enrico 

Oggiano Leonardo

Palmacci Osvaldo

Russo Rosa 

Ruzzini Laura

Sessa Sergio

Curri Cloe 

Pascarella Fabio 

 

Il reparto di degenza dell'Unità Operativa di Ortopedia ricovera i pazienti da sottoporre a trattamento chirurgico o in trattamento ortopedico gessato. Dispone  di 5 stanze per complessivi 20 posti letto. Ogni anno vengono assistiti circa 1.500 pazienti.

Al reparto è annessa e attiva la Sala gessi, dedicata al confezionamento di gessi per scoliosi , piede torto, lussazione dell'anca, traumatologia.

 

COME SI ACCEDE

 

La Segreteria organizzativa (prenotazione Ricoveri) è contattabile al numero  06 6859.3249 dalle ore 8.30 alle ore 13.00 esclusi sabato e domenica.

 

I familiari dei pazienti possono accedere al reparto tutti i giorni dalle ore 16.00 alle ore 17.30. I giorni festivi anche  dalle ore 11.00 alle 12.00. Il colloquio delle famiglie con i sanitari del Reparto si svolge dal lunedì al venerdì, dalle ore 14.30 alle 15.30, il sabato e la domenica  entro le ore 11.30.

 

Director: Dr. Guido La Rosa

Referring physician for the portal: Dr. Gaetano Pagnotta

 

Palidoro – Via Torre di Palidoro (Fiumicino) – exDiabetarium Pavilion

Santa Marinella - Lungomare G. Marconi, 36 - Central Pavilion

Tel. +39.06.6859.3327

email: psp.ortopedia@opbg.net

 

Activities

The Outpatient Clinic provides diagnostic and therapeutic services.

 

 

The Outpatient Clinic at the Palidoro facility is specialised in the treatment of congenital clubfoot and botulinum toxin injection therapy in childhood cerebral palsy.

 

Further Info

The Outpatient Clinic at Palidoro is located in the former Diabetarium Pavilion and is open Monday to Friday from 9:00 am. Tel: 06.6859.3244 

 

Appointments are scheduled directly by the medical staff at the Outpatient Clinic or through referrals by orthopaedic surgeons.

 

You can contact us from 8.30 to 10.30 am at: 06-6859.3249. 

 

Visiting hours for family members:

Every day, 4:00 to 5:30 pm; Sundays and holidays 11:00 to 12:00, and 4:00 to 5:30 pm.

 

Meetings with healthcare workers:

Monday to Friday, 2:30 - 3:30 pm; Saturday mornings by 11:30 am.

 

Director: Dr. Guido La Rosa

Referring physician for the portal: Dr. Gaetano Pagnotta

 

Palidoro – Via Torre di Palidoro (Fiumicino) – exDiabetarium Pavilion

Tel. +39.06.6859.3214

email: psp.ortopedia@opbg.net

 

Activities

Outpatient Procedures (Day Surgery) provide treatment for the following conditions:

minor hand disorders (carpal tunnel syndrome, trigger finger, and De Quervain syndrome);

minor knee disorders (simple meniscal tears);

minor skeletal surgery (exostectomy, hammer toe);

 

bunions.

 

Further Info

First access is done through the Orthopaedics Outpatient Clinic or the Pre-Hospitalisation Administration Offices. Patients meet with an anaesthesiologist who evaluates whether the child can be sedated and the type of anaesthesia (general, epidural or local) he can receive.

 

Second access is the day of the procedure. It is carried out on Tuesdays at the Division of Orthopaedic Surgery.

 

After the procedure, the patient is monitored for a few hours and if no complications arise, he is discharged. Should clinical conditions recommend further observation, the Outpatient stay becomes an Inpatient stay with overnight hospitalisation.

 

Postoperative follow-up is carried out at the Orthopaedics Outpatient Clinic. 

minor hand disorders (carpal tunnel syndrome, trigger finger, and De Quervain syndrome);

minor knee disorders (simple meniscal tears);

minor skeletal surgery (exostectomy, hammer toe);

bunions.

 

Director: Dr. Guido La Rosa

Referring physician for the portal: Dr. Gaetano Pagnotta

 

Roma (Gianicolo) - Salviati Pavilion;

Palidoro – Via Torre di Palidoro (Fiumicino) – former Diabetarium Pavilion;

Santa Marinella - Lungomare G. Marconi, 36 – Main Pavilion

Tel. +39.06.6859.3333

email: psp.ortopedia@opbg.net

 

Activities

Orthopaedic Clinic Visits are carried out at all three facilities (Rome, Palidoro, Santa Marinella) and are divided by sub-specialties. The Clinics are open weekdays (closed Saturday and Sunday) and provide care to patients for first consults, and patients who are receiving clinical or postoperative therapy.

 

The Clinic at the Palidoro facility provides care to patients with musculoskeletal disorders.

The following Clinic services are offered:

 

Paediatric Orthopaedics: two daily clinics, Monday to Friday, 8:00 am – 1:00 pm.

 

The clinics include the following expert-specialization units:

 

Spine Disorders Unit: Wednesdays, 9:30 am to 2:30 pm

 

Neuro-Orthopaedics Unit: Mondays, 8:00 am to 2:30 pm

 

Infant Orthopaedics (0-8 years old): Tuesdays, 8:00 am to 2:30 pm

 

Further Info

To access the Clinics, you need to schedule an appointment. Call the CUP (Centralised Appointment Service) at 06-68181 

 

Palidoro 

The Clinic is located at the former Diabetarium Pavilion.

 

Santa Marinella

The Congenital and Rare Diseases Clinic is located at the Main Pavilion and is open the first Monday of the month from 1:00 to 4:00 pm.

 

The Multidisciplinary Clinic is open every Thursday from 8:00 am to 2:00 pm. it provides services to patients with neurological diseases.