Da 4 a 7 mesi: lo svezzamento

Stampa Pagina

Fino a 6 mesi è bene che il bambino si nutra esclusivamente con il latte della mamma oppure, se manca, con il latte artificiale. Tutti i bambini nascono con un riflesso che fa loro spingere la lingua in fuori quando la bocca viene a contatto con qualcosa di solido. Quindi il bambino spingerà in fuori con la lingua il cucchiaio o qualunque altro strumento si tenti di infilargli in bocca. Questo riflesso scompare gradualmente tra il quarto e il quinto mese di vita: a sei mesi è pronto per la prima pappa. Ma lo svezzamento o alimentazione complementare ha un significato ben più importante: il bambino abbandona gradualmente la "simbiosi" con la mamma – una sorta di paradiso terrestre – e imbocca la via dell'indipendenza.

Un grande dispiacere, quindi, ma allo stesso tempo una spinta molto importante verso l'emancipazione e la scoperta del mondo. 


a cura di: Alberto G. Ugazio – Andrea Campana
Bambino Gesù Istituto per la Salute