Titolo anti-streptolisinico (TAS)

Misura la quantità di anticorpi prodotti da un'infezione streptococcica
Stampa Pagina

21 November 2019

Analisi di laboratorio per valori di titolo anti-streptolisinico

CHE COS'È 
Il titolo anti-steptolisinico (TAS) è un esame di laboratorio che si esegue sul sangue. Misura la quantità (titolo) di anticorpi contro la streptolisina, che è una proteina contenuta nello Streptococco beta emolitico di gruppo A (SBEGA). Questi anticorpi vengono prodotti quando il nostro organismo ha un'infezione da Streptococco beta emolitico di gruppo A (SBEGA). Di fatto è uno degli anticorpi che il nostro organismo produce per difendersi dallo Streptococco beta emolitico di gruppo A (SBEGA). È quindi normale che aumenti durante un'infezione da Streptococco e rimanga elevato a lungo dopo l'infezione. Generalmente i valori aumentano dopo circa una settimana dall'inizio dell'infezione.

QUANDO SI ESEGUE
Non è necessario eseguirlo di routine. Solitamente le infezioni da Streptococco beta emolitico di gruppo A (SBEGA) causano una faringotonsillite e, con la visita, il Pediatra è in grado di fare la diagnosi e di prescrivere la terapia. Può essere utile effettuare un test rapido durante la visita o il tampone faringeo in laboratorio, per identificare il microbo esatto che ha dato l'infezione e quindi decidere l'antibiotico giusto.
Molto raramente, l'infezione da Streptococco beta emolitico di gruppo A (SBEGA), può avere delle complicanze: la Malattia Reumatica e la Glomerulonefrite Acuta post-Streptococcica. Occorre sottolineare che non tutti i tipi di Streptococco beta emolitico di gruppo A (SBEGA) possono dare le complicanze renali, ma solo alcuni tipi rari (sierotipi). In presenza di sintomi che suggeriscono la Malattia Reumatica o la Glomerulonefrite Acuta post-Streptococcica è corretto eseguire il dosaggio del titolo anti-steptolisinico (TAS). Un aumento del titolo anti-steptolisinico (TAS), che indica un'infezione recente, costituisce elemento di supporto alla diagnosi che comunque si basa sulla visita pediatrica.

QUALI SONO I VALORI
Normalmente il titolo anti-steptolisinico (TAS) ha un valore inferiore a 200 UI/ml. Dopo un'infezione da Streptococco beta emolitico di gruppo A (SBEGA), aumenta fino anche a valori di migliaia, raggiungendo il valore massimo in 3-5 settimane, poi piano piano scende, non sempre tornando a valori normali; può infatti rimanere a valori elevati anche per 1 anno o più. Di fatto non va controllato l'andamento dei valori del titolo anti-steptolisinico (TAS) per stabilire che l'infezione è guarita. In assenza di sintomi, non vi è nessuna indicazione a ripetere prelievi. Inoltre in presenza di valori di titolo anti-steptolisinico (TAS) elevati non vi è indicazione alcuna a terapie o profilassi con antibiotici: come menzionato sopra, il titolo anti-steptolisinico (TAS) misura i livelli di anticorpi prodotti in risposta a un'infezione che è avvenuta nel passato e che è ormai guarita. Bisogna inoltre tener conto che le infezioni da Streptococco sono molto frequenti e che tutte causano un aumento del titolo antistreptolisinico (TAS). Tuttavia complicanze come la Malattia Reumatica o la Glomerolonefrite Acuta post-Streptococcica si verificano soltanto molto raramente.

QUANDO I VALORI SONO ELEVATI
Non è necessario fare nulla se il titolo anti-steptolisinico (TAS) rimane elevato. Non è necessario prolungare la terapia antibiotica e non è necessaria una visita Reumatologica. Se l'infezione (solitamente una faringotonsillite), è guarita bene alla visita del Pediatra, non serve fare altre indagini di laboratorio, né controllarlo nel tempo.

POSSONO ESSERCI COMPLICANZE
La terapia antibiotica prescritta dal Pediatra, è in grado di prevenire le complicanze dell'infezione da Streptococco beta emolitico di gruppo A (SBEGA). È comunque opportuno seguire l'evoluzione clinica di un'infezione da Streptococco fino alla completa guarigione clinica, facendo riferimento al Pediatra.


a cura di: Michele Salata
Coordinamento Operativo
In collaborazione con: