Un anno di A scuola di salute

Il magazine multimediale dell'Istituto per la Salute del Bambino Gesù festeggia il suo primo compleanno. Raponi: "Prendersi cura dei pazienti vuol dire anche fare prevenzione e promozione della salute"
Stampa Pagina

11 July 2017

A scuola di salute compie un anno. Il magazine multimediale dell'Istituto per la Salute del Bambino Gesù arriva al suo primo compleanno e festeggia 12 mesi di informazione e promozione della salute. Tanti gli argomenti trattati, dalle allergie alla febbre, fino al sonno, ai tatuaggi e agli smartphone.

Clicca qui per consultare tutte le uscite di A scuola di salute

"Prendersi cura dei pazienti non significa solo curare e dare assistenza ma anche fare prevenzione e promozione della salute – sottolinea Massimiliano Raponi, Direttore Sanitario dell'Ospedale Bambino Gesù -. Il bilancio è eccezionale: 80.000 lettori in questo primo anno sono un traguardo importante, perché si tratta di persone accompagnate in un percorso di alfabetizzazione sanitaria".

Guarda l'intervista completa:

"Il ruolo di A scuola di salute è proprio quello che l'OMS definisce ‘alfabetizzazione sanitaria' – gli fa eco Alberto G. Ugazio, Direttore dell'Istituto per la Salute del Bambino e dell'Adolescente -. E credo sia qualcosa che in questo anno abbiamo fatto molto bene, con approfondimenti che hanno toccato temi importanti come i vaccini".

Guarda l'intervista completa: 


Sfoglia online lo speciale di 'A scuola di salute':