Un laboratorio tascabile

Stampa Pagina

DNA lab è un sistema per eseguire esami di laboratorio prodotto da QuantuMDx il cui sviluppo dovrebbe essere supportato da una campagna di microfinanziamento su Indiegogo.

La caratteristica di questo dispositivo è che è di piccole dimensioni ed è pensato per essere utilizzato come un oggetto tascabile. DNA lab dovrebbe permettere l'esecuzione di un esame genetico in 15 minuti. L'idea è di utilizzare DNA lab per il riconoscimento dei microrganismi che causano le malattie attraverso, appunto, un esame genetico.

Se questo obiettivo verrà raggiunto, le implicazioni per le indagini sulle malattie trasmissibili sarebbero notevoli. Sarebbe infatti possibile riconoscere la stessa "firma genetica" in pazienti diversi e comprendere quale sorgente di infezione ha provocato l'infezione stessa. Gli scienziati che seguono il progetto pensano di vendere i primi dispositivi in Africa e in India nel 2015.

Non è la prima volta che un sistema per gli esami di laboratorio tascabile viene sviluppato. Le nanotecnologie hanno ormai permesso la messa a punto di dispositivi microscopici in grado di eseguire diagnosi di laboratorio multiple con una sola goccia di sangue. E' perfino nata una rivista scientifica dedicata a questo tipo di dispositivi.

Oltre ad una serie di simili accessori pensati per uso commerciale perfino la NASA ha lavorato all'elaborazione di uno di questi oggetti per permettere agli astronauti di eseguire esami di laboratorio durante le missioni spaziali. 

 

 

 

a cura di:
Dott. Alberto Eugenio Tozzi
Resp. Area di ricerca Malattie Multofattoriali e Fenotipi Complessi
Resp. Unità di Telemedicina
Twitter: @Dottor_T

 

$titoloGallery

$descrGallery

$titoloGallery

$descrGallery