Una marcia per la ricerca lunga 850 chilometri

Domenica 23 tappa finale di Walk For Research nella sede del Gianicolo. Evento di raccolta fondi per la ricerca nel campo delle malattie neurodegenerative
Stampa Pagina

11 September 2018

Si è conclusa domenica 23 settembre all'Ospedale Pediatrico Bambino Gesù la marcia di Alex Ronald Sabelli. 850 km da Aosta a Roma per sostenere la ricerca nel campo delle malattie neurodegenerative. L'iniziativa, giunta alla terza edizione, quest'anno è a sostegno della Fondazione Bambino Gesù Onlus.

L'atleta, istruttore e personal trainer, è direttore del Dipartimento Sportivo della John Cabot University. Insieme alla società dilettantistica Stone Tower ha creato il progetto Walk For Research. La marcia ha avuto inizio l'8 settembre scorso a Chatillon - Saint Vincent, in provincia di Aosta, per poi toccare città importanti come Pavia, Piacenza, Siena.

Nel corso del suo viaggio Alessandro è stato accompagnato dal pubblico presente ad ogni tappa. L'iniziativa è stata raccontata ogni giorno sui canali social della Onlus dell'Ospedale Pediatrico Bambino Gesù, attraverso i quali si può effettuare una donazione.

«Non è stata una camminata per battere qualche record – ha dichiarato Alessandro Ronald Sabelli - ma per far capire a tutti che si possono aiutare gli altri in qualsiasi momento, soprattutto quando le cose vanno bene e senza aspettarsi nulla in cambio. Oltre alla fatica, mi rimarrà impressa la grande voglia di sostenerci da parte di chi ha seguito l'evento nel corso delle varie tappe. Ci hanno aiutato a livello psicologico e anche a livello fisico, ospitandoci e dandoci da mangiare».