Epatologia, Gastroenterologia e Nutrizione

Responsabile: Dott. Valerio Nobili


Sede: Roma - Gianicolo (Padiglione Pio XII)

mail: psp.gastroenterologia@opbg.net

Tel. 06.6859.2329-2328

Fax. 06.6859.2876

L'Unità Operativa Complessa di Epatogastroenterologia e Nutrizione si prende carico di bambini di età inferiore a 18 anni affetti da patologia per lo più complessa che interessa il tratto gastroenterico, il pancreas, il fegato.

 

Le patologie più frequentemente seguite sono di origine congenita, rare, spesso associate ad evoluzione verso l'insufficienza d'organo, talora anche con necessità di ricorrere ad un trapianto. Questo ultimo campo è stato molto sviluppato nel corso degli ultimi anni, in particolare per quanto riguarda il trapianto di fegato.

 

E' stata avviato il programma di trapianto di intestino e multiviscerale nel trattamento dell'insufficienza intestinale; attivo, in progetti collaborativi intradipartimentali, il trapianto combinato (fegato associato a rene, polmone, cuore) e per Malattie Metaboliche come trattamento del deficit enzimatico.

 

I pazienti provengono da tutta Italia, è attiva una stretta collaborazione con Centri locali e pediatri di riferimento per facilitare la gestione della patologia cronica alle famiglie. Da sempre inoltre vi è uno spiccato interesse nella gestione dei pazienti affetti da malattia infiammatoria cronica intestinale e da insufficienza intestinale con dipendenza dal supporto di nutrizione artificiale. In considerazione della tipologia dei nostri pazienti, è indispensabile una stretta e continua collaborazione interdipartimentale, che di fatto rappresenta al momento la modalità di lavoro più frequente.

Come si accede

I  pazienti accedono attraverso una richiesta specifica effettuata dal curante e/o da altre strutture specialistiche, direttamente o attraverso invio di relazione clinica in base alla quale si definisce la migliore modalità di accesso (ricovero, DH, ambulatorio); prevista la richiesta di visita da parte della famiglia attraverso il CUP: 06.68181

 

L'accesso dei pazienti con patologie croniche che risultano già in carico all'UO, avviene secondo appuntamenti prefissati nel loro piano di cura.

 
Come si prenota

- Invio di richiesta da parte del curante e/o da centri esterni tramite mail e/o telefono per i ricoveri ordinari e di DH

- Richiesta al CUP 06.68181 per le visite ambulatoriali con richiesta da parte del curante

- Per gli ambulatori coordinati le richieste vengono espletate direttamente dal Centro

 

Non sono necessarie le impegnative per i ricoveri ordinari e di DH

- Epatopatie acute e croniche di qualunque natura, congenite ed acquisite

- Patologia epatica autoimmune

- Epatopatie su base genetica e metabolica

- Interessamento epatico in corso di malattie sistemiche

- Malformazioni dell'albero biliare e colestasi neonatale anche di origine genetica

- Malattia di Wilson

- Ipertensione portale

- Insufficienza epatica acuta

- Patologie biliari

- Trapianto epatico

- Malformazioni vascolari epatiche

- Malformazioni congenite apparato gastrointestinale

- Sindrome dell'intestino corto

- Nutrizione artificiale

- Diarrea cronica congenita ed acquisita

- Pancreatopatie su base disimmune e familiare

- Malattia infiammatoria cronica intestinale

 

 

Visita gastroenterologica

Visita epatologica

Ricovero in regime ordinario e Day Hospital 

Agobiopsia epatica ecoguidata in sedazione

Indagini istologiche e Microscopia Elettronica

Diagnosi molecolari di malattie genetiche da periferico e da tessuti (NGS, Esoma Completo)

Analisi del Microbiota Intestinale

Indagini metaboliche complete 

Imaging addominale attraverso tutte le metodiche attualmente disponibili (TC, RM, Eco, Med Nucleare)

Radiologia Interventistica diagnostica e terapeutica per distretto vascolare e biliopancreatico

Disponibiità di Endoscopia diagnostica ed operativa gastrointestinale ed epatobiliare

Trapianto Epatico isolato e combinato, da donatore cadavere e vivente

Trapianto Intestinale e Multiviscerale 

Nutrizione Artificiale

 


 

Afferiscono all'Ambulatorio, bambini che necessitano di un primo inquadramento diagnostico o che devono effettuare controlli dopo un ricovero in Reparto o in Day Hospital o dopo visite precedenti in Ambulatorio.

Vengono effettuate in media 2000 prestazioni/anno.

 

L'ambulatorio si svolge il martedi , mercoledi, giovedì e venerdì.
E' necessaria la prenotazione e la richiesta di visita epatologica da parte del Pediatra di base. 

 

E' possibile prenotare chiamando il numero 06.6859.2191, il lunedì, mercoledì e venerdì, dalle 12:00 alle 13:00 oppure tramite il Servizio di Prenotazioni online

 

 

Il Day Hospital e l'Ambulatorio Coordinato sono dedicati alla diagnosi e cura dei bambini con malattie gastrointestinali, per le quali sono necessari interventi diagnostici multipli contestuali. Riguardano generalmente sintomi o malattie riferite dai curanti per un iter diagnostico di secondo livello.

Il Day Hospital è attivo il mercoledì e giovedì dalle 8:00 alle 13:00 presso la sede di San Paolo.

L'ambulatorio coordinato segue l'orario ambulatoriale standard.

 

Successivi controlli o la necessità di ricovero ordinario derivano dalla valutazione dei risultati degli esami effettuati.

Vengono effettuate in media 600 prestazioni/anno

 

Accoglienza San Paolo: 

Tel. 06.6859.3638

email: urp@opbg.net


I servizi di Ambulatorio Coordinato e DH della sede del Gianicolo sono rivolti alla diagnosi e cura delle Patologie Gastrointestinali ed Epatiche croniche, rare, complesse, e del Trapianto Epatico e Intestinale.

 

Accedono a questi servizi pazienti pediatrici complessi, indirizzati da altre sturtture sanitarie (per la maggior parte extraregionali) per ulteriori valutazioni, second opinion e presa in carico.

 

Vi accedono per controlli tutti pazienti con patologia cronica o trapianto dopo ricovero o già in carico al nostro servizio.

 

Vengono esegute indagini ematochimiche, radiologiche ed endoscopiche complesse, anche in sedazione o anestesia generale, consulenze. Attivo un servizio di terapia infusionale di Dipartimento condiviso.

 

Il Servizio è attivo il lunedì (trapianti e nutrizione artificiale), martedì (trapianto, epatologia: condivisa con Chir Epatobiliare), mercoledì (Malattie Infiammatorie Croiche Intestinali), Giovedì (Epatologia e Trapianto), Venerdì (Malattie infiammatorie Croniche ITestinali)

 

Contatti:

 

Segreteria DH: 06.68592367

 

Segreteria Coordinamento Trapianti: 06.68592863

 

Segreteria Reparto: 06.68592329

 

Vengono effettuate in media 2200 prestazioni/anno

 

Al reparto di Epatologia Gastroenterologia Nutrizione  afferiscono pazienti con malattia epato-biliare o gastrointestinale o pancreatica in fase acuta, cronica o cronica riacutizzata. 

 

In particolare, vengono accolti bambini con gravi epatopatie che necessitano di trapianto; vengono inoltre trasferiti i bambini sottoposti a trapianto immediatamente dopo la fase intensiva fino alla loro dimissione.

 

Il reparto è situato al 1 Piano Padiglione Pio XII ed  è dotato di 16 posti letto, 2 stanze con  posto letto singolo, tutte con servizio igienico proprio. 

 

È consentita l'assistenza costante di un familiare.

 

Il colloquio dei genitori con il Responsabile del Reparto e con i medici avviene quotidianamente durante la visita del mattino o a richiesta su appuntamento.

 

Vengono effettuati in media 600 ricoveri/anno.

 

Per informazioni: psp.epatogastro@opbg.net

Basso Maria Sole

Bracci Fiammetta

Candusso Manila

Cardile Sabrina

Knafelz Daniela

Liccardo Daniela

Papadatou Bronislava

Pietrobattista Andrea

Torre Giuliano

 

Caposala: Cianchi Daniela 

 

Specializzandi in Pediatria Univ Tor Vergata, Roma 

 

Specializzandi in Pediatria da altre Università Nazionali 

 

Specializzandi in Gastroenterologia Univers Cattolica Roma

 

Lezioni Scuole Specializzazione Pediatria Tor Vergata, Gastroenterologia Univ Cattolica

 

Tutoraggio e correlatori di tesi di Laurea e Specializzazione

 

- Centralino 06.68591

- CUP 06.68181

- Accoglienza San Paolo 06.6859.3638

- email: urp@opbg.net. 

 

Responsabile: Dott.ssa Manila Candusso

 

Roma Gianicolo – Padiglione S. Onofrio

Tel. (+39) 06.6859.4905

Fax. (+39) 06.6859.3841

email: trapiantofegato@opbg.net

 

Attività

Si occupa dell'identificazione, iscrizione in lista di attesa di trapianto epatico e gestione del paziente affetto da epatopatia acuta e cronica e del follow-up del paziente sottoposto a trapianto epatico. Opera in stretta collaborazione con USC di Chirurgia Epatobiliare e DEA ARCO nella gestione post-operatoria in terapia intensiva e nella gestione successiva presso il reparto di degenza del paziente sottoposto a trapianto epatico. Ne organizza il successivo follow up nel medio e lungo termine per monitoraggio delle eventuali problematiche che possono emergere. Si occupa inoltre dell'aggiornamento dei protocolli di intervento e dei dati di follow-up.

In collaborazione con il Coordinamento Trapianti e la Chirurgia Epato-biliare collabora alla identificazione degli eventuali candidati alla donazione da vivente.

Abitualmente i pazienti vengono indirizzati da strutture locali ed extraregionali per second opinion o presa in carico; il paziente trapiantato accede per appuntamento definito sulla base dei protocolli in uso e in ragione delle condizioni cliniche; la gestione degli appuntamenti è a carico del Coordinamento trapianti. Incontri quotidiani con il coordinamento sono previsti allo scopo di aggiornare i dati dei singoli pazienti, comprensivi degli esami eseguiti presso le strutture locali di riferimento, con le quali si mantengono stretti rapporti per consentire una gestione anche a distanza del paziente trapiantato.

 

La struttura esercita la propria attività:

- Nel DH della UOC di Epatogastroenterologia e Nutrizione della sede del Gianicolo, con giornate dedicate: lunedì, martedì e giovedì 

- Nel  reparto di degenza situato al Padiglione Pio XII primo piano 

 

Responsabile: Dott. Valerio Nobili

 

Roma Gianicolo – Roma S. Paolo

Tel. (+39) 06.6859.2243/4730

Fax. (+39) 06.6859.3889

email: dhepatometaboliche @opbg.net

 

Attività

L'Unità Operativa Complessa di Malattie Epatometaboliche ha implementato le cure dei disturbi alimentari "estremi", offrendo approcci diagnostici e terapeutici all'avanguardia in questo settore. 

Per quanto concerne la grossa obesità, i pazienti vengono  sottoposti ad un ampio studio metabolico teso ad esplorare tutte le possibili complicanze multi-organo obesità-relate, ad una valutazione  da parte di un multi-disciplinare (dietologo, endocrinologo, psicologo, chirurgo, etc) e quindi  impostando programmi terapeutici condivisi Dal punto di vista terapeutico, oltre ai ben noti approcci dietetico-comportamentali ed al trattamento farmacologico delle comorbidità evidenziate, ci si è avvalsi inoltre dell'utilizzo della Chirurgia Bariatrica, accogliendo pazienti provenienti da tutta Italia : per ogni singolo caso viene scelto in maniera collegiale il tipo di approccio terapeutico più idoneo, ricorrendo all'impiego o di presidi intragastrici temporanei o di interventi chirurgici di gastroresezione (Sleeve gastrectomy). 

Allo stesso modo, il trattamento dei disturbi nutrizionali di tipo restrittivo (Anoressia) e dell'insufficienza intestinale si è basato sulla costituzione di un team multidisciplinare, composto oltre che dal Medico dell'UOC di Malattie Epatometaboliche, dagli specialisti relativi alle problematiche dei danni d'organo correlati nonchè dagli psichiatri, dietiste e psicologi.

 

Tale organizzazione  ha consentito una presa in carico "globale" di questi pazienti che ha comportato sia un sensibile miglioramento nella completezza dei problemi emergenti,  che una  significativa  riduzione del  tempo di scelta terapeutica  e follow up con ricaduta clinica  positiva : Inoltre è emerso dagli indici proposti  un alto grado di apprezzamento per l'organizzazione e per i risultati da parte delle famiglie e pazienti stessi  

Inoltre  l'UOC di Malattie Epatometaboliche ha continuato a portare avanti le sue aree di ricerca, incrementando la produzione scientifica , le collaborazioni con i più prestigiosi istituti pediatrici nazionali e internazionali  e pubblicando su riviste internazionali Top Quality lavori sia sulla steatoepatite non alcolica (NASH) pediatrica e la sindrome metabolica che sull'asse intestino-fegato (microbiota intestinale). Sono stati condotti trials clinici randomizzati e controllati mirati all'individuazione di nuove efficaci strategie terapeutiche per il trattamento della epatopatia obesità correlata, anche con l'ausilio delle nuove tecniche di intervento bariatrico ( endoscopico e chirurgico ) grazie alla collaborazione con il Centro di chirurgia dell'obesità dell'OBG.

Come si accede

Richiesta del pediatra di famiglia o medico specialista su ricettario regionale per la prima visita ambulatoriale presso sede San Paolo o in casi particolari presso la sede di degenza al Gianicolo.

 

Day Hospital nella sede di San Paolo su indicazione del medico dell'UO (dopo visita o vista relazione del sanitario curante). 

Ricovero in degenza presso la sede del Gianicolo o in urgenza dal DEA o su indicazione del sanitario dell'UO con cui il medico del paziente è entrato in contatto.

 

Come si prenota

CUP 06.6818.1 per l'accesso in Ambulatorio San Paolo per la prima visita (i controlli successivi vengono prenotati dal medico dell'UO)

 

Aree di Eccellenza

- Gestione pazienti affetti da malattie epatiche di qualsiasi natura e di quelle derivanti da un quadro di obesità grave complicato da una sindrome metabolica. 

- Attivazione Trials farmacologici per il trattamento della steatoepatite e soprattutto della fibrosi epatica.

- Validati nella pratica clinica due marcatori di danno epatico (Catepsina D e Acidi Biliari) 

- Nutrizione artificiale per i pazienti affetti da patologia del comportamento alimentare

- Gestione paziente con insufficienza intestinale 

 

Personale

Medico

Alterio Arianna 

Comparcola Donatella

Diamanti Antonella 

Ferretti Francesca 

Sartorelli Maria Rita 

 

Coordinatrice Dipartimento: D'agostino Marina 

 

Caposala: Moretti Antonella 

 

Infermieristico

Cenciotti Antonella

Ciribilli Patrizia

Crudi Alessandra

D' Ammando Andrea 

Frattali Tiziana

Garofalo Rita

Giammaria Loriana

Iacobucci Silvia 

Malmignati Roberta 

Savoretti Maria Teresa 

Simone assunta 

 

Prestazioni ed Esami

- Agobiopsia epatica ecoguidata in sedazione profonda 

 

- Esami diagnostica molecolare per malattie epatobiliari su base genetica

 

- Indagini bioumorali di routine e etiologiche

 

- Studio di imaging per l'apparato epatobiliare, anche con tecniche ecografiche di ultima generazione

 

- Indagine genetica per i polimorfismi di predisposizione alla NASH

 

- Studio Microbiota intestinale nel fenotipo normale e Obeso

 

- Valutazione Complicanze cardiovascolari legate all'obesità

 

- Valutazione multispecialistica pluridisciplinare per le complicanze obesità correlate 

 

- Nutrizione artificiale per la gestione del DCA

 

- Indagini bioumorali e strumentali per il DCA 

 

- Valutazione interdisciplinare per il DCA ( psicologo NPI nutrizionista Dietista )

 

Tirocini e Formazione

- Specializzandi dell'Università la Sapienza di Roma 

 

- Pediatri e dietisti di altre sedi regionali 

 

- Medici laureati con iniziale esperienza in campo pediatrico

 

- Pediatri clinical fellow su ricerche scientifiche 

 

 

Collaborazioni

- Gastroenterologia e Epatologia Pediatrica  Università " La Sapienza  "Roma.

- Institute for Liver and Digestive Health and Sheila Sherlock Liver Unit, Royal Free Hospital and University College London, London, UK.

- 4th Department of Internal Medicine, Hippokration General Hospital of Thessaloniki, Medical School of Aristotle University, Thessaloniki, Greece.

- Department of Paediatrics, University of Cambridge, Cambridge, UK.

- Department of Pediatric Gastroenterology, University of California San Diego (UCSD) Rady Children's Hospital, San Diego, California, USA.

- Dipartimento di Anatomia e istologia e medicina forense e scienze ortopediche Università la Sapienza Roma.

- Research, Central Texas Veterans Health Care System, Department of Medicine, Scott & White Digestive Disease Research Center, Scott & White and Texas A&M Health Science Center College of Medicine, Temple, Texas, United States of America.

- Dipartimento di Radiobiologia, ENEA, Roma.

- Department of Pediatric Gastroenterology and Hepatology, Cleveland Clinic, Cleveland, OH, USA; Digestive Disease Institute, Cleveland Clinic, Cleveland, OH, USA.

- Division of Pediatric Endocrinology and Diabetes, Department of Pediatrics and Adolescent Medicine, University Medical Center Ulm, Ulm, Germany.

- Division of Gastroenterology, Hepatology, and Nutrition, Department of Pediatrics, University of California, San Diego School of Medicine, La Jolla, California.

- Sezione di Gastroenterologia  Di.Bi.M.I.S Policlinico Paolo Giaccone, Universita' di Palermo.

- Medicina Interna , Fondazione IRCCS Ca' Granda Ospedale Maggiore Policlinico, Dipartimento di patofisiologia e trapianto , Universita' di Milano.

- Dipartimento di gastroenterologia e epatologia, dipartimento di scienze mediche. Città della Salute e della Scienza dell'ospedale di Torino, Universita' di Torino.

- Sezione di Endocrinologia, diabete e metabolismo Dipartimento di Medicina Università di Verona.

- Shrewsbury and Telford NHS Trust, Department of Gastroenterology, Shrewsbury, UK.

- Fondazione Italiana Fegato, Bassovizza, Trieste, Italy.

- Medicina generale, dipartimento di medicina clinica e spoerimentale Università di Pisa.

- Department of Molecular Genetics, Maastricht University Medical Centre, Maastricht.

- Centro ricerche sul fegato  Fondazione Italiana Fegato-ONLUS, 34013 Trieste, Italy.

 

Responsabile: Dott.ssa Antonella Diamanti

 

Roma Gianicolo

Tel. (+39) 06.6859.2243/2217

Fax. (+39) 06.6859.2182

email: nutrizione@opbg.net

 

Attività

L'UOS di Nutrizione Artificiale copre  le necessità nutrizionali dell'Ospedale, eccetttuata  l'area di Educazione Alimentare nell'obesità essenziale. Negli ultimi anni tale UO ha fortemente incrementato la propria attività, sia per i pazienti degenti  in ospedale, sia per pazienti afferenti in regime di day hospital e di ambulatorio. La crescita della domanda  è giustificata dall'interesse sulla nutrizione non soltanto come strumento irrinunciabile  per assicurare  lo  sviluppo auxologico armonico in età evolutiva, ma anche  come  vero e proprio mezzo utile per modulare e trattare molte patologie (farmaco-nutrizione).

 

Ciò ha portato alla implementazione di percorsi/procedure ospedaliere che hanno lo scopo di uniformare e standardizzare le principali attività (Banca del latte Donato, Nutrizione Artificiale, Insufficienza Intestinale, Gestione medico-nutrizionale dell'Anoressia Nervosa).

 

L'incremento della richiesta ha portato inoltre ad avviare l'ambulatorio  dietistico per agevolare il follow up dei pazienti affetti da patologie croniche, che possono beneficiare di  una periodica revisione del piano nutrizionale, impostato con i medici referenti delle singole UUOO di afferenza per patologia. L'incremento della domanda  ha portato a diversificare l'attività della UO in modo da renderne più agevole la gestione, cercando altresì di identificare il personale dedicato alle singole attività.  

 

Le aree di attività, che vedono quotidianamente coinvolto il personale della UOS, sono le seguenti: 

 

- Lactarium, Banca del latte umano donato, sorveglianza ristorazione ospedaliera;

- Coordinamento Nutrizione Artificiale (per il quale il nostro ospedale rappresenta l'unico centro Pediatrico riconosciuto dalla Regione Lazio) 

- Attività di consulenza/ambulatorio

 

Come si accede

Richiesta pediatra di famiglia o medico-specialista su ricettario regionale.

 

Come si prenota

Prenotazioni
Tel. (+39) 06.6859.2367  

Nutrizione artificiale
Tel. (+39) 06.6859.2150.

Coordinamento
Tel. (+39) 06.6859.2217/2358

 

Aree di eccellenza

- Nutrizione Artificiale

- Dieta Chetogena

- Insufficienza Intestinale

- Banca del Latte Umano

- Patologie metaboliche

- Disturbi del Comportamento Alimentare

- Nefropatie croniche e trapianto renale

- Epatopatie croniche e trapianto epatico

- Fibrosi Cistica

 

Personale

Medico

Dott.ssa Teresa Capriati 

 

Coordinatore infermieristico Dipartimento

Dott.ssa Marina D'Agostino

 

Coordinatore Dietiste

Dott.ssa Annamaria Cappelli

 

Dietiste

Dott.ssa Monica Ancinelli

Dott.ssa Francesca Bellucci 

Dott.ssa Silvia Maria Bernabei

Dott.ssa Orietta D'Agostini

Dott.ssa Luciana Dell'Uomo

Dott.ssa Domenica Elia

Dott.ssa Daniela Giorgio

Dott.ssa Daniela Marino

Dott.ssa Maria Paola Reposi

Dott.ssa Francesca Romano

Dott.ssa Alessandra Wunderle

 

Infermieristico

Leonarda Cadoni 

Nicoletta Chialà

Antonella Franzini

Maria Teresa Impellicieri

Silvana Lefons

Anna Palumbo

Giuseppina Salaris

Lea Travaglini 

 

Personale di servizio ausiliario

Graziella Erasmi

Chiara Organtini

 

Prestazioni ed esami

Visita medico-nutrizionale per  molteplici indicazioni cliniche (prestazione medica).

Elaborazione (prima valutazione) e controllo piano nutrizionale personalizzato, entrambe su indicazione medica (prestazione dietistica) (tali prestazioni sono soggette al pagamento di un ticket fisso pari a 20 euro per la  prima visita e 10 euro per i controlli).

 

Tirocini e Formazione

Formazione: Infermieristica, Dietistica, Master Universitari  

Tirocini obbligatori e volontari. 

 

Collaborazioni

Università-Policlinico Marche

Ospedale S. Paolo Milano

OIRM S.Anna Torino

Ospedale Gaslini Genova

Policlinico Federico II Napoli

Ospedale Santobono Napoli

Università di  Bari

Università di Messina

Ospedale Meyer Firenze

Ospedale S. Orsola Bologna

Università di Padova

Ospedale Treviso

Ospedale Burlo Garofalo Trieste

Università di Foggia

Ospedale Reggio Emilia

Ospedale Rimini

Ospedale Microcitemico Cagliari

Ospedale di Perugia

Ospedale Fazzi Lecce

Università Catanzaro

Policlinico Umberto Primo Roma

Ospedale S. Eugenio Roma

Ospedale S. Camillo Roma

Ospedale Necker Parigi

Ospedale Great Ormond Street Londra

Mattew's Friends, Ketocollege, Londra