• International Epilepsy day

    Presso la sede di San Paolo effettuati consulti specialistici gratuiti e workshop con gli operatori delle scuole per insegnare a gestire le crisi nelle aule.

  • Sono arrivati i supereroi

    Capitan America, l'Uomo Ragno, Batman, Flash, Superman e Hulk hanno regalato un emozionante spettacolo acrobatico al pubblico dei piccoli pazienti dell'ospedale romano.

  • vite coraggiose

    Parte la prima campagna di raccolta fondi della nuova Fondazione Bambino Gesù

TROVASEDI E CONTATTI

PRENOTAZIONIE SERVIZI ONLINE

ACCOGLIENZAE SERVIZI per la famiglia

Babyportale

DONAORA

I "bimbi dottori" hanno curato genitori, medici e infermieri con flebo di aranciata, cerotti magici e "supermedicine"

A cinque anni dall’inaugurazione, si arricchisce il laboratorio di robotica di Santa Marinella grazie alla donazione della Fondazione Roma.

Il Bambino Gesù aderisce alla Giornata Mondiale dell’8 febbraio. A San Paolo consulti specialistici gratuiti e workshop con gli insegnanti.

Uno sforzo giustificato dalla necessità di preservare al massimo l'integrità e la funzionalità degli organi.

Da cosa mascheriamo i nostri bambini? Cosa possiamo mangiare? Ce lo spiegano il Servizio di Psicologia clinica e di Educazione alimentare.

Capitan America, l’Uomo Ragno, Batman, Flash, Superman e Hulk hanno regalato un emozionante spettacolo acrobatico al pubblico dei piccoli pazienti in ospedale.

Negli anni delle persecuzioni e dei rastrellamenti l'Ospedale costituì "casa e rifugio" per chi era costretto a nascondersi. Il ricordo del Bambino Gesù.

I risultati della sperimentazione pubblicati sul Journal of Refractive Surgery. Procedura più sicura a basso rischio di rigetto.

Inizia una nuova fase nel progetto di collaborazione dell'ospedale con la regione Basilicata e l'Azienda Ospedaliera San Carlo di Potenza.

In occasione della giornata che si celebra il 17 gennaio, una presentazione dei numeri e dei servizi dell'Ospedale per i piccoli provenienti da altre parti del mondo.

La ripresa dei consueti ritmi alimentari, delle attività scolastiche e sportive. Ecco quali problemi possono insorgere per i bambini e come è possibile risolverli.

Oltre 900 casi nel 2015 con il 52% di ricoveri. Massima concentrazione tra il 1 dicembre e il 6 gennaio. Aumentano del 9% rispetto allo scorso anno i codici gialli.