Il progetto

Il progetto realizzato da Stand by me è patrocinato dal Ministero della Salute e dall’Autorità Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza
Il dialogo con l'esterno per favorire la continuità delle cure. Il rientro a casa uno stimolo per i ragazzi ad affrontare la malattia e recuperare la salute

Magazine digitale A scuola di salute

Tutti gli approfondimenti sulle tematiche affrontate in questo episodio del documentario in onda su Rai3
È un intervento chirurgico che si esegue solo dopo aver provato altre terapie mediche e chirurgiche
Malformazioni semplici o complesse le cui cause sono ancora ignote
Come si riconoscono e come si curano le cardiopatie congenite: la parola al responsabile della Struttura Complessa di Cardiochirurgia al Bambino Gesù

Aspetti clinici

L'emocromo è un esame di laboratorio tra i più frequentemente richiesti dal medico per la diagnosi di numerosissime malattie

Si tratta di un piccolo tubo di materiale plastico posizionato a seconda delle caratteristiche del paziente in anestesia generale/sedazione profonda oppure in anestesia locale

L'osteoporosi in età pediatrica è molto più rara di quella dell'età adulta e senile. Ecco come si valuta la densità ossea nel bambino

L'osteomielite cronica ricorrente multifocale (CRMO) è una malattia di natura infiammatoria e non infettiva, che interessa le ossa nei bambini di qualunque fascia d'età

Sono disordini che colpiscono le cellule staminali emopoietiche, quelle che danno origine alle cellule del sangue

Le neoplasie mileloproliferative (MPN) sono un gruppo di disordini dell'emopoiesi, ovvero della produzione delle cellule e dei corpuscoli del sangue

La Leucemia Acuta Linfoide è oggi considerata la forma più curabile di leucemia nei bambini. Rappresenta l’85% di tutte le forme di leucemia nei pazienti di età inferiore ai 21 anni

Che cosa sono le cellule staminali emopoietiche (TCSE)? E in quali circostanze si effettua un trapianto di queste cellule? Ecco le risposte degli esperti

La gestione del paziente

Il periodo di attesa del trapianto è probabilmente il più difficile per la persona che deve affrontare l’intervento. L’intervista al dottor Francesco Parisi
La maggior parte delle patologie che rientrano in questa categorie reumatologiche ha un esordio lento e progressivo e non richiede un approccio in urgenza
All'interno del Bambino Gesù è attivo un Comitato che si occupa di programmare e mettere in atto tutte iniziative volte a raggiungere questo obiettivo