Immunogenetica dei Trapianti

Responsabile: MARCO ANDREANI


L'Unità operativa semplice di Immunogenetica dei Trapianti dedica la propria attività principalmente alla tipizzazione HLA (Human Leukocyte Antigens). L'obiettivo di questa attività è definire la compatibilità tissutale tra pazienti affetti da patologie ematologiche, proposti a un trapianto di cellule staminali emopoietiche, e un loro potenziale donatore, che può essere individuato in ambito familiare o tra volontari che abbiano fornito i propri profili immunogenetici alle diverse banche dati internazionali. Inoltre, il Laboratorio esegue la tipizzazione HLA per pazienti proposti al trapianto di organi solidi nell'Ospedale Pediatrico Bambino Gesù e dei loro donatori viventi. La tipizzazione HLA è eseguita anche per determinare possibili associazioni con alcune malattie, come ad esempio la psoriasi, la celiachia etc. Inoltre il L'Unità di Immunogenetica dei Trapianti esegue la ricerca di anticorpi anti-HLA, per individuare l'eventuale presenza di antigeni specifici del donatore (DSA) nel siero del paziente, sia per il trapianto di cellule staminali emopoietiche che di organi solidi.

 

Infine, la struttura esegue test specifici dedicati al monitoraggio dell'attecchimento del trapianto di cellule staminali emopoietiche con metodiche di biologia molecolare, in particolare analizzando frammenti di DNA prelevati dal paziente, noti come STR (Short Tandem Repeats). Ogni anno il Laboratorio di Immunogenetica dei Trapianti analizza oltre 2500 campioni biologici, erogando circa 15000 prestazioni. 

 

SEDI E CONTATTI

Roma San Paolo - Polo di Ricerca

Viale San Paolo, 15

Piano 3

 

----------

Emailimmunogenetica.trapianti@opbg.net

 

Telefono: (+39) 06 6859 4293

Dal lunedì al venerdì dalle ore 8.00 alle ore 15.30

 

Fax: (+39) 06 6859 4375

 

COME SI ACCEDE

Il Laboratorio svolge la propria attività analizzando campioni biologici sia di pazienti ricoverati sia ambulatoriali. Questi possono recarsi presso i diversi Centri prelievi dell'ospedale (San Paolo, Gianicolo, Santa Marinella e Palidoro), dal lunedì al venerdì dalle 8:30 alle 11:30, muniti di una corretta impegnativa. 

 

Il Laboratorio di Immunogenetica dei Trapianti (LIT) rappresenta una delle realtà più attive in Europa per quanto riguarda la tipizzazione HLA. Questa viene dedicata prevalentemente dal Laboratorio di Immunogenetica dei Trapianti al Centro Trapianti di cellule staminali emopoietiche e di organi solidi dell'Ospedale Pediatrico Bambino Gesù, ma anche ad altre strutture Ospedaliere del Lazio, in particolare agli Istituti afferenti al Roma Transplant Network (RTN). La tipizzazione HLA viene eseguita a bassa o alta risoluzione per gli alleli HLA di classe I (HLA-A, -B, -C) e di classe II (HLA-DR, -DQ e -DP) con metodiche di biologia molecolare:

 

  • SSO -  Sequence Specific Oligonucleotides
  • SSP -  Sequence Specific Primers
  • SBT -  Sequence Based Typing
  • NGS - Next Generation Typing

 

L'introduzione della metodica NGS (Next Generation Sequencing) nel Laboratorio di Immunogenetica dei trapianti, che rappresenta il "gold standard" per quanto riguarda la tipizzazione HLA, ne ha ulteriormente incrementato la capacità produttiva e scientifica, permettendogli di definire la compatibilità tra donatore e ricevente a livello allelico. Il Laboratorio di Immunogenetica dei Trapianti è in possesso dei certificati di accreditamento ISO ed EFI (European Federation for Immunogenetics), condizione essenziale per accedere alla ricerca dei donatori volontari di cellule staminali emopoietiche iscritti alle diverse banche dati internazionali. Il Laboratorio di Immunogenetica dei Trapianti ha partecipato alla stesura di numerosi studi scientifici, pubblicati in riviste scientifiche specializzate, tra i quali anche le informazioni concernenti gli oltre 30 nuovi alleli HLA scoperti, durante la normale attività di routine.

 

Per richiedere informazioni relative alla frequenza per Tirocinio e Formazione scrivere all'indirizzo email immunogenetica.trapianti@opbg.net.