La guida alla dipendenza dal gioco d'azzardo di A scuola di salute

Un supporto per genitori e operatori finalizzato ad approfondire le cause di un fenomeno spesso non riconosciuto. L'ospedale ha attivato anche una casella email per chiedere aiuto
Stampa Pagina

26 giugno 2018

Una guida per aiutare a conoscere e riconoscere la dipendenza da gioco d'azzardo nei minori. Realizzata dal Dottor Roberto Averna, dell'unità di Neuropsichiatria infantile dell'Ospedale Pediatrico Bambino Gesù, questo vademecum si propone come valido aiuto per genitori e operatori finalizzato, in particolare, ad approfondire le cause di un fenomeno spesso non riconosciuto.

Scarica la guida alla dipendenza dal gioco d'azzardo.

Le dipendenze pongono una grande sfida a medici, genitori e a servizi socio-sanitari preposti alla cura preventiva e riabilitativa: per vincerla occorre creare una forte alleanza tra tutte queste componenti; alleanza che si deve basare in primis sulla consapevolezza dell'entità e delle caratteristiche del fenomeno.

Allo scopo di fornire un aiuto in caso di dipendenza dei minori dal gioco d'azzardo, gli specialisti della Neuropsichiatria del Bambino Gesù hanno attivato una casella email dedicata: iogioco@opbg.net

Alla dipendenza dal gioco d'azzardo nei minori è dedicato anche un numero speciale di A scuola di Salute, il magazine digitale mensile dell'Istituto bambino Gesù per la salute, diretto dal professor Alberto Giovanni Ugazio. Si propone di informare genitori e insegnanti, con un linguaggio semplice, sui temi di base della pediatria. I contenuti sono dedicati alla salute dei più piccoli, alla loro crescita e ai quesiti di base che di norma vengono rivolti al medico in età pediatrica.

Scarica lo speciale A scuola di salute dedicato alla dipendenza dal Gioco d'azzardo.