Medicina e Chirurgia Fetale e Perinatale

Responsabile: Dott. Leonardo Caforio


Sede: Roma - San Paolo

mail: psp.chneonatale@opbg.net

Tel. (+39) 06 6859.4763 - 2523 - 4015

Fax. (+39) 06 6859.3916

L'Unità Operativa "Medicina e Chirurgia Fetale e Perinatale", inserita nel contesto del Dipartimento di Neonatologia Medica e Chirurgica (DNMC) dal Gennaio 2017 come evoluzione dell'Ambulatorio di Fisiopatologia Fetale (AFF - operante dal 2011), si configura come centro di medicina materno-fetale e terapia fetale dedicato alla diagnosi e al counseling prenatale multidisciplinare, alla presa in carico di gravidanze con feto affetto da patologie congenite complesse (malformative e non), alla gestione della fase pre-perinatale (compreso il parto), nonché all'attività ultraspecialistica della terapia in utero.

 

Come si accede

Presso la sede di S. Paolo (solo per appuntamento) nei giorni:

- Lunedì e martedì (ore 8.30 - 16.30)

- Mercoledì, giovedì e venerdì (ore 8.30 - 14.30)

 

Le prestazioni sono rivolte unicamente alle gravidanze definite ad "alto rischio" per patologie malformative fetali sulla base di precedenti ostetrici o di fattori anamnestici, nonché alle gravidanze con diagnosi o fondato sospetto diagnostico di patologia malformativa fetale in atto.

 

Lo screening del I trimestre (test combinato, o "bi-test") e la ricerca del DNA fetale su sangue materno (NIPT) sono prestazioni rivolte a tutte le gravidanze, il cui costo è parzialmente o totalmente a carico della gestante.

 

Come si prenota

La prenotazione può essere effettuata tramite chiamata telefonica al n. 0668592523 o messaggio di posta elettronica all'indirizzo mail medicinafetale@opbg.net ai contatti sopraindicati dal lunedì al venerdì dalle ore 8.00 alle ore 15.00

 

Per le prestazioni previste dal SSN è richiesta una impegnativa regionale dello specialista ginecologo del SSN per ognuna delle prestazioni richieste, con indicazione dell'eventuale codice di esenzione.

 

- Patologie dell'unità feto-placentare (restrizione della crescita fetale o "iposviluppo fetale", oligoidramnios)

- Patologie fetali non malformative (idrope, versamenti toraco-addominali, versamenti pericardici, infezioni in gravidanza, anemia fetale)

- Patologie fetali malformative (cerebrali e del sistema nervoso in generale, toraco-polmonari, addominali e dell'apparato digerente, genito-urinarie, scheletriche, maxillo-facciali, tiroidee e del collo)

- Gravidanze gemellari monocoriali non complicate o con sindrome della trasfusione feto-fetale (TTTS)

 

- Ostetricia e Ginecologia

- Diagnosi Prenatale

- Counseling multidisciplinare

- Screening I trimestre

- Diagnosi Prenatale mininvasiva

- Medicina e Terapia Fetale

- Psicologia Clinica

 

- Ecografia ostetrica

- Velocimetria Doppler materno-fetale

- Ecocardiografia fetale

- Risonanza magnetica (RM) fetale

- Screening I trimestre (test combinato)

- Test del DNA fetale su sangue materno (NIPT)*

- Amniocentesi e villocentesi (di prossima attivazione)*

 

* In collaborazione con l'UOC di Genetica Medica e Laboratorio Analisi Chimico-Cliniche

 

Anita Romiti

Milena Viggiano

Laura Valfré

Consulenti di varie specialità mediche e chirurgiche

 

Sono valutate richieste di frequenza da parte di medici specialisti (varie specialità) per periodi di formazione non superiori ai 6 mesi continuativi.

Le richieste vanno indirizzate alla Direzione Risorse Umane: frequenze@opbg.net