Pronti, partenza, via! Si gioca alla grande al Castello del Bambino Gesù

Un gioco dell'oca gigante, inclusivo, sicuro e divertente. Grazie al Rotary Club da tutti i bimbi. E dalle mamme e i papà.
Stampa Pagina

28 ottobre 2015

Si è svolta ieri la cerimonia di inaugurazione della nuova pavimentazione del Castello dei giochi, lo spazio ricreativo all'aperto per i piccoli pazienti del Bambino Gesù del Gianicolo. 
Il pavimento è un dono del Rotary Club, realtà da tempo vicina all'Ospedale, che durante una cena di beneficienza ha raccolto i fondi per l'acquisto.

Un enorme gioco dell'oca, composto da colorate piastre antitrauma con numeri e disegni stilizzati, si dispiega sotto gli occhi dei piccoli che trascorreranno il tempo che li separa da una visita, un esame o dal rientro in reparto nella suggestiva area ludica.

Alla cerimonia hanno partecipato il Presidente del Rotary International, Dott. K.R. Ravindra, il Presidente dell'Associazione volontariato dell'Ospedale Bambino Gesù Livia Sacchi e la responsabile dell'Accoglienza e dei Servizi per la famiglia, la Dott.ssa Lucia Celesti, che ha spiegato l'importanza del gioco, indispensabile per quell'attenzione al paziente, non soltanto da un punto di vista clinico, che caratterizza il nostro Ospedale.

"La scelta è ricaduta su questo gioco da tavolo – spiega la Dott.ssa Celesti – perché è conosciuto in tutto il mondo. E' semplice, divertente, stimolante, educativo. E possono partecipare sia bambini normodotati che con disabilità. Ma anche gli adulti e gli accompagnatori dei piccoli".

Pronti, partenza, via!