Sviluppo Professioni Sanitarie

Responsabile: Dott.ssa Emanuela Tiozzo


Sede: Roma - Gianicolo (Padiglione Pio XII - 4° piano e Prefabbricato 1° piano)

mail: emanuela.tiozzo@opbg.net

Tel. (+39) 06 6859.2983

Fax. (+39) 06 6859.2100

La Struttura per lo Sviluppo professionale infermieristico e delle professioni sanitarie, la formazione continua e la ricerca (SFRI) ha la finalità di stimolare e sostenere lo sviluppo professionale degli infermieri e delle professioni sanitarie, favorire il cambiamento culturale orientato all'eccellenza per offrire un'assistenza personalizzata, efficace, sicura ed equa ai bambini e alle loro famiglie.

 

Come si accede

Per mettersi in contatto con la SFRI, si può scrivere a emanuela.tiozzo@opbg.net o telefonare a 0668592983 – 2716

 

L'eccellenza viene perseguita sia attraverso progetti formativi aziendali o rivolti a operatori esterni, che tramite linee di ricerca:

- nuove strategie per monitorare il dolore nel bambino in ospedale e a domicilio, APP per la valutazione del dolore;

- sviluppo di APP per la sicurezza post operatoria a domicilio per il paziente e la famiglia;

- l'individuazione precoce del deterioramento clinico del paziente: Early warning system;

- formazione cardiopolmonare, è ITC center American Hearth Association (AHA) per i corsi BLS;

- sviluppo di programmi di formazione in simulazione in aula e in situ;

- assistenza centrata sulla famiglia: dal coinvolgimento ed educazione all'empowerment dei pazienti e/o la loro famiglia;

- comunicazione e sperimentazione di nuovi supporti ai pazienti e/o alle famiglie, l'infermiere counsellor;

- audit per il miglioramento e il monitoraggio dell'assistenza;

- interventi per ridurre gli errori nella somministrazione dei farmaci in ospedale e a domicilio;

- esperienza e soddisfazione dei genitori in neonatologia e in area critica;

- programmi per la promozione dell'allattamento materno (neonati ad alto rischio e emergenze umanitarie);

- sicurezza alimentare e soddisfazione di pazienti e famiglie;

- relationship based care;

 

La SFRI partecipa a progetti multicentrici a livello italiano (per es. Aree Pediatriche Critiche), o internazionale (Epoch) ed è centro coordinatore di alcuni progetti multicentrici.

 

Immacolata Dall'Oglio

Orsola Gawronski

Riccardo Ricci

Maria Cristina Rocchi

Federica Di Pietrantonio

 

Per facilitare la diffusione della pratica della ricerca tra le professioni sanitarie, dal 2009 è attivo un Gruppo di Ricerca Infermieristico e delle Professioni Sanitarie. Il gruppo è rappresentativo di tutti i dipartimenti e di tutte le figure professionali sanitarie, si incontra periodicamente per gli approfondimenti sulla ricerca e la letteratura scientifica, novità, strumenti, nuovi percorsi, condivisione di esperienze, presentazione di risultati.

La SFRI in collaborazione con anche altre Unità dell'OPBG, in particolare L'Unità di Epidemiologia Clinica, ha sviluppato diversi progetti di ricerca sia di tipo quantitativo che qualitativo.

La partecipazione dei pazienti e le loro famiglie, sia in forma singola, ma soprattutto associata, è considerato sempre più un valore aggiunto a questa tipologia di progetti. Il fine è di orientare la ricerca  ai bisogni che da loro stessi emergono, nonché condividerne la modalità di conduzione.

 

- propone e implementa progetti per lo sviluppo delle professioni sanitarie (esperto clinico);

- rileva la soddisfazione del personale di assistenza diretta;

- stabilisce collaborazioni con altri centri nazionali ed internazionali al fine di ampliare l'orizzonte di intervento, consolidare il gruppo professionale, confrontarsi con le attività svolte con altre realtà, partecipare a network e/o benchmarking, collaborare ad attività formative;

- partecipa al Network delle Associazioni Europee di Infermieristica Pediatrica (PNAE), in rappresentanza della Federazione Nazionale dei Collegi IPASVI;

- è in contatto con i colleghi della Pediatric Intensive Care Society (PICS) a Liverpool e dell'Alder Hey Children's Foundation Trust per futuri progetti multicentrici di ricerca;

 

La SFRI partecipa attivamente all'elaborazione del piano formativo aziendale e a tal fine:

 

- si occupa annualmente di raccogliere il bisogno formativo, con particolare attenzione alle professioni sanitarie;

- funge da supporto ai colleghi dei Dipartimenti per progettare e programmare i corsi di formazione proposti ;

- propone ed adotta nuove metodologie didattiche appropriate ed efficaci per il raggiungimento degli obiettivi formativi (es. formazione in simulazione, formazione sul campo, audit etc);

- coordina e garantisce la formazione per la rianimazione cardiopolmonare del personale di assistenza diretta dell'ospedale come richiesto dagli standards di accreditamento della Joint Commission International;

- è membro del Comitato ECM (Educazione Continua in Medicina) dell'Ospedale;

- organizza o coordina direttamente i progetti di formazione aziendale non ECM; 

 

Il personale della SFRI ha negli anni sviluppato relazioni con i corsi di laurea triennale, magistrale e di dottorato in Scienze Infermieristiche (Università di Tor Vergata, Università Cattolica, Università La Sapienza), presso i quali è impegnato come docente o come dottorando.

 

In questi anni sono stati consolidati e sviluppati rapporti con altre realtà infermieristiche italiane e non operanti nel campo della ricerca e della formazione. I componenti della SFRI hanno relazioni e contatti con altri centri nazionali ed internazionali al fine di ampliare l'orizzonte di intervento, consolidare il gruppo professionale, confrontarsi con le attività svolte con altre realtà, partecipare a network e/o benchmarkin.

Mayo Clinic

Pediatric Nurse Association Europe (PNAE)

European Society Pediatric Neonatal Intensive Care

Children Hospital of Los Angeles

Boston Children's Hospital

Children's Hospital of Philadelphia

Federazione Nazionale Ordini Professioni Infermieristiche

Scuola di Dottorato Università di Tor Vergata

Corso di laurea Magistrale in Scienze Infermieristiche ed Ostetriche: Università di Tor Vergata

Università Cattolica del Sacro Cuore

AOPI

OPI Roma

PICS

The Hospital for Sick Children