Frenuli patologici: diagnosi e trattamento

I frenuli labiali e linguali sono pliche mucose che mettono in connessione tra loro parti della bocca e del e del labbro
Stampa Pagina

03 gennaio 2018

CHE COSA SONO
I frenuli labiali sono pliche mucose triangolari che si estendono dalla gengiva al labbro (frenulo labiale superiore ed inferiore) e dalla gengiva alle guance (frenuli laterali superiori ed inferiori).
Il frenulo linguale è una plica mucosa che mette in connessione la superficie inferiore della lingua con il pavimento orale.

QUANDO UN FRENULO LABIALE VIENE CONSIDERATO PATOLOGICO
Quando può determinare l'insorgere di alterazioni parodontalifunzionali ed estetiche. Le alterazioni parodontali possono associarsi sia a frenuli labiali sia a frenuli laterali e vengono generate dalla trazione del frenulo; le più frequenti consistono in recessioni della gengiva nella zona di inserzione del frenulo. Le alterazioni funzionali, infine, possono consistere nella scarsa mobilità del labbro superiore che può rendere più difficile le normali manovre di igiene orale.Tra le alterazioni estetiche la più comune è il diastema interincisivo: spesso i genitori si rivolgono al dentista preoccupati per la presenza di uno spazio tra gli incisivi centrali superiori che può associarsi a un frenulo labiale superiore ipertrofico (più voluminoso del normale). 

QUANDO UN FRENULO LINGUALE VIENE CONSIDERATO PATOLOGICO
Quando è più corto del normale e impedisce la normale mobilità della lingua. Questa situazione, se non si interviene precocemente, può determinare alterazioni nella posizione dei denti e alterazioni della crescita dei mascellari. Spesso i genitori effettuano una visita dal dentista per la presenza di spazi tra gli incisivi inferiori che destano in loro particolare preoccupazione oppure perché si accorgono che quando il bambino tira fuori la lingua assume una forma a cuore.  

COME SI TRATTA UN FRENULO PATOLOGICO
La terapia consiste generalmente in due tipi di intervento: la frenulotomia (parziale rimozione del frenulo) o la frenulectomia (asportazione completa del frenulo) che possono essere effettuate con tecnica chirurgica tradizionale (a lama fredda) o con tecnica laser. La scelta del tipo di intervento e della tecnica chirurgica sarà effettuata dal dentista in funzione del singolo paziente.

A CHE ETÀ È PIÙ OPPORTUNO INTERVENIRE
La frenulectomia del frenulo labiale superiore è consigliata dopo l'eruzione dei canini superiori permanenti, a meno che motivazioni cliniche particolari non richiedano un intervento anticipato.
Il frenulo linguale corto, invece, viene di solito trattato in funzione dell'insorgere di anomalie funzionali che verranno valutate dall'odontoiatra e dal logopedista.
L'approccio più idoneo sarà scelto dal clinico principalmente in base all'età del paziente. Infatti, il neonato può venire immobilizzato e l'intervento può svolgersi in ambulatorio. In età prescolare può risultare difficoltoso ottenere un'adeguata collaborazione senza l'utilizzo di una sedazione o di anestesia generale. Invece, dall'età di 8 anni circa, il bambino offre nella maggior parte dei casi una buona collaborazione consentendo un approccio di tipo ambulatoriale anche senza ricorrere all'utilizzo della sedazione. 


a cura di: Angela Galeotti, Sara De Rosa
Unità Operativa di Odontostomatologia
In collaborazione con: