SILDENAFIL

Stampa Pagina

05 luglio 2019

NOME FARMACO/PRINCIPIO ATTIVO
Sildenafil

NOMI COMMERCIALI
Revatio, Sildenafil Teva.

A COSA SERVE
Il Sildenafil è un farmaco utilizzato nell'ipertensione polmonare primaria e nell'ipertensione polmonare associata a malattia cardiaca congenita.

PERCHÉ È IMPORTANTE CHE MIO FIGLIO LO PRENDA
Il Sildenafil è un farmaco che serve ad abbassare la pressione sanguigna nei polmoni. L'ipertensione polmonare può infatti manifestarsi nel corso di una malattia congenita o in seguito ad un intervento chirurgico cardiaco.

IN CHE FORMA È DISPONIBILE

- Compresse rivestite con film da 20 mg;
- Sospensione orale da 10 mg/ml.

QUANTO DEVE PRENDERNE
Spetta al medico stabilire di quanto farmaco ha bisogno il bambino e per quante volte al giorno. Per far sì che il medicinale abbia l'effetto voluto, è importantissimo seguire scrupolosamente la prescrizione del medico.

QUANTE VOLTE AL GIORNO LO DEVE PRENDERE
È consigliabile somministrare la medicina tutti i giorni alle stesse ore per ricordarsene più facilmente e non dimenticare una dose.

COME DEVE PRENDERLO
Compresse rivestite con film
Le compresse rivestite di Sildenafil devono essere ingerite con un bicchiere d'acqua, latte o succo di frutta e non devono essere masticate.
Le compresse di Sildenafil possono contenere lattosio monoidrato. I bambini affetti da rari problemi ereditari di intolleranza al galattosio o da malassorbimento di glucosio-galattosio, non devono assumere questo medicinale.

Sospensione orale
La sospensione orale di Sildenafil contiene sorbitolo. I pazienti affetti da rari problemi ereditari di intolleranza al fruttosio non devono assumere questo farmaco.
Il Sildenafil può essere assunto indifferentemente a stomaco pieno o vuoto.
Non si deve somministrare Sildenafil se il bambino è allergico al principio attivo o a uno degli eccipienti. Per questo è importante leggere attentamente il foglietto illustrativo.

IN QUANTO TEMPO FA EFFETTO 
Il farmaco esplica la sua azione nel giro di pochi giorni.

QUALI SONO GLI EFFETTI COLLATERALI PIÙ IMPORTANTI
Mentre il bambino assume Sildenafil potrebbe avere vertigini o ipotensione ortostatica (può sentire la testa leggera quando si alza in piedi e in qualche caso può svenire). In questi casi si deve far alzare il bambino lentamente o farlo sedere o sdraiare se si sente stordito. Se ciò accade troppo spesso, è necessario contattare il medico per controllare la pressione sanguigna del bambino, in quanto potrebbe essere troppo bassa.
I capelli del bambino possono diventare più sottili e alcuni potrebbero cadere. Di regola  ricrescono quando il farmaco viene interrotto.
Il bambino potrebbe avere alcuni dei seguenti effetti indesiderati quando inizia ad assumere il Sildenafil: 

- Avvertire mal di testa, sentirsi stanco o restare senza fiato. La vista può diventare sfocata e gli occhi possono diventare rossi e dolenti o sensibili alla luce intensa.
- Può manifestarsi lieve indigestione, mal di stomaco, nausea, vomito, bocca secca, insonnia, ansia, rossore al viso, sangue da naso (epistassi), tosse, congestione nasale e dolore alle estremità.

A volte possono esserci altri effetti collaterali non elencati sopra. Se si nota qualcosa di insolito nel bambino è necessario recarsi in ospedale o contattare il medico.

COSA SUCCEDE SE NE PRENDE TROPPO
Sono state osservate reazioni avverse come mal di testa, vampate di calore, capogiro, dispepsia, congestione nasale e disturbi della vista, assumendo una dose singola di 200 mg. Se si pensa che il bambino abbia assunto una dose eccessiva di Sildenafil, è necessario recarsi in ospedale o chiamare il medico curante.

PUÒ PRENDERE ALTRI MEDICINALI
È sempre bene riferire al medico se il bambino sta assumendo altri farmaci per evitare interazioni con potenziali effetti indesiderati o perdita di efficacia del farmaco.
Il Sildenafil può interagire con altri farmaci, quali il Ketoconazolo, beta bloccanti, Itraconazolo, Ritonavir che provocano lievi modificazioni delle concentrazioni del farmaco nel sangue. L'efficacia di Sildenafil deve essere attentamente controllata anche nel caso in cui il bambino assuma Carbamazepina, Fenitoina, Fenobarbital, Erba di San Giovanni e Rifampicina.
Inoltre l'assunzione concomitante di Bosentan e Doxazosin può causare ipotensione sintomatica.
Si consiglia di leggere attentamente il foglietto illustrativo nella sezione dove sono riportate tutte le interazioni con altri medicinali.

COSA SUCCEDE SE SALTA UNA DOSE
Nel caso in cui ci si dimentichi di far assumere al bambino una dose di Sildenafil non è necessario somministrare la dose dimenticata. È opportuno far assumere al bambino la dose successiva di Sildenafil rispettando il solito orario di somministrazione.
Non somministrare mai una doppia dose di Sildenafil. Non si deve mai interrompere improvvisamente la somministrazione del farmaco.

COSA SUCCEDE SE MIO FIGLIO VOMITA
Se il bambino vomita entro 30 minuti dopo aver assunto una dose di Sildenafil è opportuno somministrare nuovamente la stessa dose.
Se, invece, il bambino vomita dopo più di 30 minuti dall'assunzione della dose di Sildenafil non è necessario somministrare un'altra volta la stessa dose; attendere fino all'orario della dose successiva.

ALLATTAMENTO
Non sono presenti molti dati clinici sull'uso di Sildenafil durante l'allattamento al seno.
Spetta al medico soppesare rischi e benefici e stabilire se il trattamento con Sildenafil è necessario.

COS'ALTRO POSSO SAPERE SU QUESTA MEDICINA
Se il bambino ha problemi ai reni o al fegato, è necessario informare il medico perché può essere necessario un aggiustamento della dose.

COME DEVO CONSERVARE QUESTA MEDICINA
È opportuno conservare le compresse rivestite e la sospensione orale di Sildenafil in un luogo fresco, asciutto e al riparo dalla luce. Non conservare a temperatura superiore ai 30°C. Non utilizzare il farmaco oltre la data di scadenza riportata. Tenere in un luogo non accessibile ai bambini. Conservare il farmaco nella confezione originale assieme al foglio illustrativo.


a cura di: Tiziana Corsetti, Antonella Mongelli, Leonardo Vallesi
Unità Operativa di Farmacia
In collaborazione con: