Sindrome di Down: gli spasmi infantili

Rappresentano un tipo di crisi epilettica e tendono a verificarsi in serie. Sono più frequenti al risveglio e possono beneficiare di molti trattamenti anticonvulsivanti 

Gli spasmi infantili rappresentano un tipo di crisi epilettica tipica di una particolare forma di epilessia denominata sindrome di West. Si verificano nell' 8-10 % dei bambini con sindrome di Down tra i 5 e i 10 mesi di vita. Una diagnosi precoce è importante per migliorare la prognosi.

Gli spasmi tendono a verificarsi in serie e nell'arco di una stessa giornata se ne possono presentare anche una dozzina.
Gli spasmi infantili sono più frequenti al risveglio.
Alcuni segni caratteristici sono:

  • Spasmi in flessione o in estensione degli arti e del collo;
  • La perdita di alcune tappe dello sviluppo (ad esempio, la capacità di gattonare).

La diagnosi di spasmi infantili è posta dallo specialista neurologo pediatra, che ascolta attentamente l'episodio (o gli episodi) descritto dai genitori ed effettua un'accurata visita del bambino. Lo specialista neurologo, inoltre, prescrive l'esecuzione di un esame che si chiama elettroencefalogramma (EEG), che aiuta a valutare l'attività cerebrale del bambino. Se il tracciato dell'EEG dimostra ipsaritmia – un'alterazione particolare e molto caratteristica – la diagnosi di sindrome di West è confermata.

L'obiettivo del trattamento è di:

  • Ridurre il numero di crisi;
  • Limitare la durata delle crisi.

Esistono molti trattamenti anticolvulsivanti disponibili per gli spasmi infantili. In base alla tipologia delle crisi, il neurologo provvederà a personalizzare il trattamento più adatto per il vostro bambino.

Cercate di registrare un video degli episodi. Questo aiuterà il medico a porre la diagnosi corretta.

Sfoglia online la guida di 'A scuola di salute' dedicata alla Sindrome di Down
Volume 1:

Volume 2:

Volume 3:

Volume 4:

 

Iscriviti alla newsletter per ricevere i consigli degli specialisti del Bambino Gesù.


  • A cura di: Diletta Valentini
    Unità Operativa di Pediatria Generale
  • in collaborazione con:

Ultimo Aggiornamento: 22 aprile 2021


 
 

COME POSSIAMO AIUTARTI?

 

CENTRALINO

  (+39) 06 6859 1

PRENOTAZIONI (CUP)

 (+39) 06 6818 1
Lunedì - Venerdì, 8.00 - 16.00
Sabato, 8.00 - 12.45

PRENOTAZIONI ONLINE


URP

Informazioni, segnalazioni e reclami  (+39) 06 6859 4888
Lunedì - Venerdì, 8.00 - 16.00
  urp@opbg.net


UFFICIO STAMPA

 (+39) 06 6859 2612   ufficiostampa@opbg.net

REDAZIONE ONLINE

  redazione@opbg.net

DONAZIONI

  (+39) 06 6859 2946   info.fond@opbg.net

LAVORA CON NOI

  risorseumane@opbg.net