Visita dal dentista: come preparare i bambini con Sindrome di Down

I bambini con sindrome di Down hanno bisogno di cure dentistiche speciali. Le visite odontoiatriche dovrebbero quindi iniziare entro il primo anno di vita 

I bambini con sindrome di Down hanno bisogno di cure dentistiche speciali per molte ragioni, prima fra tutte il maggiore rischio di sviluppare malattie gengivali e carie.
Inoltre, possono avere:

  • Morsi incrociati (i denti superiori si trovano all'interno dei denti inferiori);
  • Morsi aperti (i denti superiori e inferiori non si toccano);
  • Denti mancanti (agenesie dentali);
  • Denti in più (sovrannumerari);
  • Morso alterato (malocclusione) che può portare a problemi di masticazione e deglutizione e a digrignare i denti.

Per preparare il bambino a una visita dal dentista, dovremo:

  • Parlare con il dentista prima della visita su eventuali condizioni mediche, domande o dubbi;
  • Chiedere al dentista se il bambino potrebbe aver bisogno di sedazione (somministrazione di medicine per calmare il bambino);
  • Se il bambino ha una malattia cardiaca, è importante rivolgersi al medico (cardiologo) del bambino per sapere se avrà bisogno di prendere antibiotici e quali prima della visita dal dentista.

Le visite odontoiatriche dovrebbero iniziare entro il primo anno di vita del bambino. Sono indispensabili per prevenire problemi dentali in futuro e mantenere denti e gengive sani. 

L’attenzione all’igiene orale deve cominciare fin dalla nascita al fine di prevenire infiammazioni e fastidi ed è fondamentale per evitare problemi dentali, gengivali e del cavo orale in futuro.

Lattanti e primo anno di vita: se il bambino ha meno di 12 mesi o non ha ancora i denti, è sufficiente: 

  • Massaggiare delicatamente le gengive del bambino due volte al giorno con una garzina pulita e inumidita (acqua).

Bambini di 1-2 anni: dalla nascita del primo dentino sarà necessario:

  • Spazzolare i denti due volte al giorno con uno spazzolino morbido con la testina piccola e un dentifricio al fluoro contenente 1000 ppm di fluoro. La quantità di dentifricio dovrebbe essere della dimensione di un chicco di riso;
  • È importante evitare abitudini alimentari che espongono il bambino ad un aumentato rischio di carie come l’utilizzo del ciuccio con sostanze edulcoranti o biberon serali con latte, zucchero e biscotti. Se queste abitudini alimentari ci sono già, è molto importante ridurle e pian piano eliminarle.

Bambini 2-6 anni: se il bambino ha un’età compresa tra 2 e 6 anni:

  • Spazzolare i denti due volte al giorno con uno spazzolino morbido e un dentifricio al fluoro contenente 1000 ppm di fluoro. La quantità di dentifricio dovrebbe essere delle dimensioni di un pisello;
  • Al compimento del 2° anno di vita è possibile introdurre l’utilizzo dello spazzolino elettrico roto-oscillante specifico per fascia d’età. L’utilizzo di questo dispositivo è fortemente raccomandato dalle linee guida per un miglior controllo della placca batterica e per una migliore collaborazione da parte del bambino.

Bambini con più di 6 anni di età: dopo il 6° anno di vita è bene incoraggiare il bambino a:

  • Lavarsi i denti da solo, due volte al giorno con uno spazzolino elettrico roto-oscillante e un dentifricio al fluoro contenente 1450 ppm di fluoro. La quantità di dentifricio dovrebbe essere della dimensione di un pisello. I bambini con Sindrome di Down presentano frequentemente alterazioni della forma del cavo orale e dei denti nonché anomalie dell’eruzione dei denti. Dal momento in cui il bambino ha il controllo completo della deglutizione è opportuno utilizzare collutori specifici che saranno consigliati dal personale sanitario in occasione delle visite.

 

Iscriviti alla newsletter per ricevere i consigli degli specialisti del Bambino Gesù


  • A cura di: Diletta Valentini
    Unità Operativa di Pediatria Generale
  • in collaborazione con:

Ultimo Aggiornamento: 12 agosto 2021


 
 

COME POSSIAMO AIUTARTI?

 

CENTRALINO

  (+39) 06 6859 1

PRENOTAZIONI (CUP)

 (+39) 06 6818 1
Lunedì - Venerdì, 8.00 - 16.00
Sabato, 8.00 - 12.45

PRENOTAZIONI ONLINE


URP

Informazioni, segnalazioni e reclami  (+39) 06 6859 4888
Lunedì - Venerdì, 8.00 - 16.00
  urp@opbg.net


UFFICIO STAMPA

 (+39) 06 6859 2612   ufficiostampa@opbg.net

REDAZIONE ONLINE

  redazione@opbg.net

DONAZIONI

  (+39) 06 6859 2946   info.fond@opbg.net

LAVORA CON NOI

  risorseumane@opbg.net