Alla Presidente Enoc l'onorificenza di Commendatore della Stella d'Italia

Il riconoscimento è stato consegnato dall'Ambasciatore d'Italia presso la Santa Sede, Pietro Sebastiani
Stampa Pagina

26 settembre 2019

La Presidente dell'Ospedale Pediatrico Bambino Gesù, Mariella Enoc, ha ricevuto stamane a Palazzo Borromeo, sede dell'Ambasciata d'Italia presso la Santa Sede, l'onorificenza di Commendatore della Stella d'Italia.


Il riconoscimento le è stato consegnato dall'Ambasciatore Pietro Sebastiani con lo sguardo all'attività internazionale svolta dall'ospedale a favore dei bambini di tutto il mondo.

«Tutti gli italiani sono particolarmente legati all'Ospedale Bambino Gesù – ha affermato l'Ambasciatore Sebastiani -, eccellenza mondiale che ha cercato di portare aiuto anche ai bambini di tanti Paesi in via di sviluppo. L'onorificenza è un riconoscimento al lavoro che la presidente Enoc ha fatto nella sanità pubblica con grande spirito di imprenditorialità ma anche di grande umanità».

La cerimonia è stata l'occasione per presentare le attività internazionali del Bambino Gesù che è oggi impegnato in attività di collaborazione, formazione e assistenza in 12 Paesi del mondo.

«E' un riconoscimento dato a tutto l'Ospedale Bambino Gesù – ha sottolineato la Presidente Enoc -. Io l'ho rappresentato, ma è di tutti coloro che ne fanno parte, qualunque sia il ruolo. Tutto costituisce questa grande comunità che tutti i giorni, qualche volta sottoposta anche a qualche prova, continua ad essere impegnata e a guardare in avanti».