L'AS Roma devolve all'Ospedale le multe della stagione 2016/2017

Stampa Pagina

Photo Credit: ASRoma/Luciano Rossi
Photo Credit: ASRoma/Luciano Rossi

L'AS Roma Calcio ha annunciato che la somma raccolta con le multe comminate ai giocatori nel corso della stagione 2016/17 sarà devoluta all'Ospedale Pediatrico Bambino Gesù. Sabato 27 maggio al centro sportivo Fulvio Bernardini la presidente dell'Ospedale Pediatrico Bambino Gesù, Mariella Enoc e il coordinatore generale, Ruggero Parrotto, sono stati accolti dai giocatori e dal loro allenatore, Luciano Spalletti.

Guarda la fotogallery

"Papa Francesco saprà di questo vostro gesto. È importante che lo sappia - ha detto la presidente dell'Ospedale - Si tratta di quei gesti graditi poiché rivolti a coloro che hanno particolarmente bisogno. Mi dispiace - ha aggiunto sorridendo ai giocatori presenti - che si tratti delle vostre multe, ma in questo caso più che in altri casi il fine rende giustizia ai mezzi".

"Noi saremmo contenti anche se non si venisse a sapere - ha risposto il capitano dei giallorossi, Francesco Totti - La nostra soddisfazione più grande è sapere che, nel nostro piccolo, abbiamo potuto dare un aiuto ai bambini che si rivolgono al Bambino Gesù".

"Per i bambini e per i ragazzi ricoverati in Ospedale - ha continuato la Enoc - voi giocatori di calcio rappresentate una gioia molto grande nei momenti dell'ospedalizzazione. Vengono tante personalità famose, ed è sempre una festa. Ma i sorrisi e la gioia che riempiono i loro volti ogni volta che li viene a trovare un calciatore sono speciali". Un invito che non rimarrà inascoltato dai numerosi calciatori presenti.

"Con questa somma - ha spiegato il coordinatore generale Parrotto - vogliamo dotarci di apparecchiature all'avanguardia per attrezzare una nuova area dedicata alla riabilitazione dei piccoli ricoverati. Una scelta che ci sembra particolarmente indicata vista la provenienza della donazione e il rapporto che lega l'Ospedale alla Roma. Sarebbe bello che una volta realizzata la nuova struttura la squadra possa venire a vedere il risultato del loro bel gesto".