Manovre di disostruzione pediatrica, un corso aperto a tutti al Bambino Gesù

Un semplice corso che può salvare la vita a diverse decine di bambini all'anno. L'appuntamento è nella sede del Gianicolo il 20 maggio
Stampa Pagina

10 maggio 2017

Ogni anno in Italia diverse decine di bambini muoiono o riportano esiti neurologici particolarmente gravi a causa dell'ostruzione delle vie aeree da corpo estraneo. Per far fronte a questa situazione critica, l'Ospedale ha organizzato un corso di PBLS-D (Pediatric basic life support early defibrillation) per l'infanzia insieme al centro di riferimento regionale PBLSD - SIMEUP (Società Italiana di Medicina di Emergenza ed Urgenza Pediatrica). Un'iniziativa volta a insegnare ai partecipanti come mettere in atto quelle manovre di disostruzione delle vie aeree, in grado di salvare i bambini che stanno soffocando. 

Il corso si terrà il 20 maggio presso la sede del Gianicolo, dalle ore 8.00 alle ore 13.30. La giornata didattica sarà suddivisa in una parte teorica e in esercitazioni pratiche, alla quali seguirà una valutazione pratica del singolo partecipante. 

L'evento è aperto a tutti fino ad esaurimento posti. Per iscriversi è necessario effettuare la registrazione sulla piattaforma dell'Ospedale dedicata alla formazione e successivamente l'iscrizione on-line. La quota di partecipazione è di €40,00 e non è prevista l'assegnazione di crediti formativi ECM per i partecipanti.

Qui di seguito vi riportiamo tutte le date relative all'anno 2017 in cui sarà possibile partecipare a un corso di PBLS-D (Pediatric life support early defibrillation) organizzato dall'ospedale:
- 20 maggio 2017 sede di Roma Gianicolo (iscrizioni aperte)
- 17 giugno 2017 sede di Roma Gianicolo
- 20 ottobre 2017 sede di Roma Gianicolo
- 27 ottobre 2017 sede di Palidoro
- 17 novembre 2017 sede di Roma Gianicolo

Per ulteriori informazioni è possibile contattare il Servizio Eventi formativi del Bambino Gesù allo 06.6859.4758 (oppure via mail scrivendo all'indirizzo iscrizioni@opbg.net).

"Imparare le manovre di disostruzione delle vie aeree è importante per prenderci cura più responsabilmente dei bambini nella vita di tutti i giorni – spiega Emanuela Tiozzo, responsabile dello Sviluppo professionale infermieristico del Bambino Gesù –. I genitori, i nonni, gli educatori e qualsiasi altra persona voglia prendere parte a questa iniziativa saranno in grado di intervenire tempestivamente in caso di soffocamento, e questo vuol dire essere in grado di salvare la vita dei più piccoli nei momenti di emergenza".

Scarica la locandina