Raccolta sangue: una precisazione del Servizio Immunotrasfusionale

Stampa Pagina

10 aprile 2018

A seguito della diffusione sui social network e sulle applicazioni di messaggistica di una notizia inerente a una carenza di emocomponenti per un nostro paziente ricoverato, si ritiene opportuno specificare che si è trattata di una carenza transitoria e circoscritta a un solo pomeriggio e ad una singola trasfusione di piastrine che non ha compromesso lo stato di salute del bambino. L'Ospedale Pediatrico Bambino Gesù è attualmente in grado di soddisfare il fabbisogno trasfusionale di tutti i suoi pazienti.

Cogliamo l'occasione per ringraziare tutte le persone che in questi giorni hanno contattato l'Ospedale e hanno programmato la loro donazione presso il Servizio Immunotrasfusionale e invitiamo tutti, al di là di questo singolo episodio, a donare presso i SIMT del Lazio data la sempre reale necessità di sangue nella nostra Regione.