Tu sei Luce, i nuovi progetti solidali della Fondazione Bambino Gesù Onlus

L'obiettivo è sostenere la cura dei bambini in diversi aree del mondo e dei pazienti umanitari
Stampa Pagina

29 marzo 2019

Due campagne sociali per sostenere la formazione e le cure ai bambini nei loro Paesi d'origine, ma anche a supporto dell'accoglienza e della cura di quelli umanitari, provenienti da diverse aree del mondo.

Sono gli obiettivi di ‘Vite Coraggiose – Tutti i figli del mondo' e ‘Frammenti di Luce', le iniziative solidali presentate ieri pomeriggio nel chiostro di Palazzo Alicorni a Roma dalla Fondazione Bambino Gesù Onlus durante l'evento ‘Tu sei luce', dedicato alle organizzazioni e ai privati al fianco della Onlus in questi anni.

Alla presentazione hanno preso parte, tra gli altri, la presidente dell'Ospedale Pediatrico Bambino Gesù e della Fondazione Bambino Gesù Onlus, Mariella Enoc e il Segretario Generale della Fondazione Bambino Gesù, Francesco Avallone.

«Sostenere la Fondazione Bambino Gesù - ha dichiarato la presidente del'Ospedale Pediatrico e della stessa Onlus, Mariella Enoc - vuol dire portare il nostro sapere in giro per il mondo perché sempre più bambini possano essere curati nei loro Paesi e anche qui da noi».

Nel corso di ‘Tu sei Luce' sono state ripercorse le tappe salienti della campagna di comunicazione sociale ‘Vite Coraggiose', nata nel 2016 a sostegno della ricerca e cura delle malattie rare e ultrarare. Il progetto, che si è concluso nel 2018, ora si evolve in ‘Vite Coraggiose – Tutti i figli del mondo' a supporto della formazione e della cura ai bambini nei loro stessi Paesi d'origine.

‘Frammenti di Luce', l'altro nuovo progetto sociale della Fondazione Bambino Gesù Onlus, sarà invece dedicato all'accoglienza e alla cura dei bambini umanitari, ovvero di quei pazienti affetti da gravi malattie come tumori, malattie rare e ultra-rare o che hanno riportato ferite da armi da guerra. Si tratta di bambini che nel proprio Paese non avrebbero possibilità di cura.


«Vite Coraggiose - Tutti i figli del mondo è un programma che si attua in undici Paesi - ha detto il segretario della Fondazione Bambino Gesù Onlus, Francesco Avallone - nei quali il Bambino Gesù esporta formazione attraverso settimane dedicate che, nella stragrande maggioranza dei casi, si svolgono in loco. Con la nuova campagna intitolata Frammenti di Luce, invece, verrà garantita l'accoglienza alle famiglie dei bambini lungo degenti: non solo l'accoglienza di tipo alloggiativo, ma anche l'azione di sostegno, psicologico, di comunanza. Inoltre viene affrontato un altro grande problema, quello dei bambini che nei loro Paesi non hanno alcuna possibilità di sopravvivenza: in questo senso la Fondazione si adopera per curare il maggior numero di bambini possibile».

La campagna è stata supportata dalle immagini di Luca Catalano Gonzaga/Witness Image, dal brano ‘Luce' di Luca Barbarossa, interpretato da Fiorella Mannoia, per gentile concessione di Sony Music Entertainment Italy S.p.A. e della direzione creativa e produzione di The Kitchen Farm. Gli artisti intervenuti hanno concesso il loro contributo no profit.