La stitichezza nei bambini con sindrome di Down

Condizione in cui le feci sono dure, secche e causano un ritardo nell'utilizzo del bagno 

La stitichezza può essere una condizione spiacevole per vostro figlio. Inoltre può interferire negativamente sul suo comportamento.
Ecco alcune informazioni utili per comprendere la stitichezza, le sue cause, i suoi sintomi e per alleviare il disagio di vostro figlio a causa dalla stitichezza.

La stitichezza è quella condizione in cui le feci sono dure, secche, causando un ritardo nell’utilizzo del bagno. 
Definiamo una persona stitica se presenta almeno uno dei seguenti sintomi:

  • Una frequenza di evacuazioni inferiore a 3 volte a settimana;
  • Feci dure, secche, “caprine” che causano difficoltà nell’evacuazione;
  • Una radiografia che mostri un quadro di stitichezza.

I bambini con sindrome di Down hanno un ridotto tono muscolare. Questo rende più difficile l’evacuazione. Vostro figlio può essere stitico per molte altre ragioni come:

  • Dieta povera di fibre;
  • Sedentarietà;
  • Uso di alcuni farmaci come antiepilettici, antidepressivi, antistaminici, antiacidi, terapia con ferro;
  • Trascuratezza nei confronti dello stimolo ad evacuare;
  • Alcune condizioni mediche come la malattia celiaca o disordini della tiroide non curati.

Quando vostro figlio soffre di stitichezza possono essere presenti alcuni di questi sintomi:

  • Sensazione di sentirsi “pieno o gonfio”;
  • Dolore durante l’evacuazione;
  • Difficoltà nell’evacuazione;
  • Alcune piccole perdite di sangue sulla carta igienica dopo l’evacuazione;
  • Alcune perdite accidentali di feci.

Alcuni accorgimenti possono aiutarvi ad alleviare la stitichezza di vostro figlio:

  • Assicuratevi che la dieta del vostro bambino sia ricca di fibre;
  • Fate in modo che vostro figlio/a pratichi attività ludico/sportive appropriate;
  • Incoraggiate vostro figlio a non ignorare lo stimolo di evacuare;
  • Chiedete al vostro medico se alcuni dei farmaci prescritti a vostro figlio possono causare stitichezza.

Quando una dieta corretta non è sufficiente a migliorare la stitichezza, è necessario l’utilizzo di farmaci. Ci sono 4 tipi di farmaci che il pediatra può prescrivere. Prima di intraprendere il trattamento con una di queste medicine, parlarne sempre con il proprio medico. 

TERAPIA EFFETTI SULL'ORGANISMO
Integratori alimentari a base di fibra vegetale (ad esempio: Benefibra, Psylium) Favorisce il regolare transito intestinale
Olio di Paraffina Favorisce il passaggio delle feci
Macrogol (viene prodotto con questo nome da varie case farmaceutiche) Rende il passaggio delle feci più veloce a livello intestinale
Lattitolo (ad esempio Portolac) Rammollitori fecali

 

Iscriviti alla newsletter per ricevere i consigli degli specialisti del Bambino Gesù

 


  • A cura di: Diletta Valentini
    Unità Operativa di Pediatria Generale
  • in collaborazione con:

Ultimo Aggiornamento: 19 luglio 2021


 
 

COME POSSIAMO AIUTARTI?

 

CENTRALINO

  (+39) 06 6859 1

PRENOTAZIONI (CUP)

 (+39) 06 6818 1
Lunedì - Venerdì, 8.00 - 16.00
Sabato, 8.00 - 12.45

PRENOTAZIONI ONLINE


URP

Informazioni, segnalazioni e reclami  (+39) 06 6859 4888
Lunedì - Venerdì, 8.00 - 16.00
  urp@opbg.net


UFFICIO STAMPA

 (+39) 06 6859 2612   ufficiostampa@opbg.net

REDAZIONE ONLINE

  redazione@opbg.net

DONAZIONI

  (+39) 06 6859 2946   info.fond@opbg.net

LAVORA CON NOI

  risorseumane@opbg.net