Il comitato etico dell'Ospedale Bambino Gesù

Stampa Pagina

Il Comitato Etico dell'Ospedale Pediatrico Bambino Gesù, (istituito ai sensi del D.M. 08 febbraio 2013 ‘Criteri per la composizione e il funzionamento dei comitati etici'), si è insediato il 23 ottobre 2013. É un organismo indipendente, senza vincoli di subordinazione gerarchica nei confronti dell'Ospedale o altre autorità, costituito secondo criteri di interdisciplinarietà, da esperti nel settore della clinica, della teologia, della filosofia morale e della bioetica, nominati direttamente dal Consiglio di Amministrazione.

Il Comitato Etico, costituto da medici, filosofi, giuristi, teologi, statistici, farmacologi, farmacisti, esperti in bioetica, infermieri, rappresentanti dei pazienti, svolge le seguenti funzioni:

assicurare la tutela dei diritti, della sicurezza e del benessere di tutte le persone coinvolte in una sperimentazione clinica, con particolare attenzione ai soggetti vulnerabili; a tal fine ha il compito di analizzare, secondo i criteri di buona pratica clinica i profili scientifici ed etici di tutti i protocolli di sperimentazione proposti nell'ambito dell'OPBG o da proponenti  esterni  ed esprime un parere vincolante, scritto e motivato;

prendere in esame, su richiesta del personale sanitario o di pazienti o loro rappresentanti, casi o problemi clinici connessi con l'attività clinico-assistenziale svolta all'interno del'OPBG, ed esprime pareri non vincolanti e raccomandazioni;

promuove la redazione di documenti su problematiche bioetiche e linee - guida per la promozione della qualità della pratica clinica, per l'umanizzazione della medicina e per favorire una migliore comprensione del significato e della prassi della medicina;

realizzare e promuove occasioni formative sugli aspetti etici della prassi e della ricerca biomediche, per operatori sanitari e per il pubblico.