Gli studenti infermieri ad Atene per il 4° Congresso PNAE 2018

Stampa Pagina

19 giugno 2018

Anche quest'anno gli studenti della Scuola delle Professioni Sanitarie "P.G. Frassati" possono vantare la loro presenza ad un congresso internazionale con una comunicazione orale su un lavoro di ricerca, "Nursing students and children talk about physical activity and sport: a pre-post interventional study in a primary school in Rome (Italy). Students feeling and perspectives", svolto durante il primo semestre di studi.
 
Sono una ventina gli studenti del 2° e 3° anno di corso delle due lauree infermieristiche (generale e pediatrica) che, accompagnati dai tutor Andrea Gazzelloni e Valentina Pizziconi, hanno raggiunto Atene, in Grecia, per il 4° Congresso PNAE di Infermieristica Pediatrica, nei giorni 1-2 giugno. 



A presentare il lavoro sono i ragazzi del secondo anno (Martina Colagrossi, Francesca Di Girolami, Elena Illuminati, Albina Nuhu, Giulia Pica, Giorgia Quaglietti, Maristella Satto, Sara Rasi, Vincenzomaria Testani), in una sessione dedicata interamente agli studenti, con lavori realizzati e presentati esclusivamente da coloro che rappresentano il futuro della professione infermieristica e che già durante il percorso di studi portano avanti iniziative per dare un loro originale contributo. 



Argomento del lavoro presentato è stata la promozione dello sport e dell'attività fisica nei bambini delle scuole elementari. In particolare, il progetto di ricerca ha avuto come obiettivo quello di sviluppare tecniche comunicative efficaci per veicolare informazioni in un intervento educativo, realizzato in una scuola di Roma, senza l'utilizzo di dispositivi multimediali ma con l'impiego di disegni e cartellonistica. 

Un'esperienza, anche questa volta, intensa e formativa, sia da un punto di vista umano che scientifico, e valutata positivamente dagli studenti stessi che hanno dimostrato di avere grandi capacità per affrontare in maniera appropriata anche scenari congressuali internazionali



Il polo didattico "P.G. Frassati" ringrazia tutti gli studenti del 2° anno di corso di laurea in infermieristica e infermieristica pediatrica che hanno contribuito alla realizzazione dello studio, gli studenti del 3° anno che hanno partecipato al congresso sostenendo i loro colleghi impegnati più attivamente e il Dipartimento di Epidemiologia per il supporto tecnico scientifico.