Zingaretti: "La Regione saprà sostenere l'ospedale nella realizzazione dei suoi progetti"

Il presidente della Regione Lazio, alla presentazione dei risultati dell'attività sanitaria e scientifica e del Bilancio sociale 2017 del Bambino Gesù, ha commentato positivamente l'annuncio di nuovi investimenti
Stampa Pagina

12 luglio 2018

La Regione Lazio accoglie con favore la notizia dei nuovi investimenti annunciati dal Bambino Gesù. Nicola Zingaretti, intervenuto alla presentazione dei risultati dell'attività sanitaria e scientifica e del Bilancio sociale 2017 dell'ospedale, ha detto che l'istituzione di cui è presidente sarà in grado di accompagnare il progetto della struttura della santa Sede, che prevede l'ampliamento degli spazi dedicati all'assistenza dei più piccoli, la creazione di un hospice pediatrico e di un nuovo polo ospedaliero nella Capitale. 

Zingaretti ha anche ringraziato l'ospedale per il lavoro svolto e i risultati raggiunti."Permettetemi – ha detto il presidente della regione – di esprimere un immenso ringraziamento per lo straordinario lavoro che fate e che abbiamo intercettato e di cui siamo stati testimoni in questi anni. Il Lazio è una regione unica anche perché ospita esperienze eccezionali nel campo della ricerca scientifica e dell'assistenza. Il Bambino Gesù rappresenta una sintesi straordinaria di questi aspetti".

Tornando al tema degli investimenti annunciati dal Bambino Gesù , il presidente Zingaretti ha sottolineato che  la Regione sarà un partner sicuro e affidabile e discreto di questo progetto. "In questi anni abbiamo imparato ad accompagnare eccellenze come la vostra con un sistema efficace – ha detto Zingaretti –. Noi ci saremo per sostenervi. Sosterremo con forza il valore delle ricerca".

Nel suo intervento, Zingaretti ha voluto esprimere "vicinanza culturale alla forza etica dimostrata dal Bambino Gesù, in particolare per quanto riguarda i valori della persona e dell'accoglienza. Insieme – ha concluso il presidente della Regione – possiamo  vincere le sfide che la sanità della nostra regione dovrà affrontare".