Alessandro Roja racconta "Mi chiamo Bouba"

"C'era un pullman, un treno, poi un autobus. E una nave. Poi ancora pullman, e un treno, e un altro autobus"

"Per vivere bene il presente dobbiamo essere concentrati sul futuro, più che sul passato".
La favola "Mi chiamo Bouba" è raccontata da Alessandro Roja:

Il progetto "Favole ad alta voce" nasce per unire attraverso la lettura. In un periodo in cui siamo obbligati alla distanza, una storia da leggere insieme è un momento privilegiato di condivisione che rafforza i legami e stimola la crescita.

Dopo aver ascoltato "Mi chiamo Bouba", sfoglia la favola e leggi ad alta voce:




 
 

COME POSSIAMO AIUTARTI?

 

CENTRALINO

  (+39) 06 6859 1

PRENOTAZIONI (CUP)

 (+39) 06 6818 1
Lunedì - Venerdì, 8.00 - 16.00
Sabato, 8.00 - 12.45

PRENOTAZIONI ONLINE


URP

Informazioni, segnalazioni e reclami  (+39) 06 6859 4888
Lunedì - Venerdì, 8.00 - 16.00
  urp@opbg.net


UFFICIO STAMPA

 (+39) 06 6859 2612   ufficiostampa@opbg.net

REDAZIONE ONLINE

  redazione@opbg.net

DONAZIONI

  (+39) 06 6859 2946   info.fond@opbg.net

LAVORA CON NOI

  risorseumane@opbg.net