Le storie di Valentina e Filippo nella settima puntata di Dottori in Corsia

Domenica 29 dicembre, in seconda serata su Rai 3, andrà in onda la nuova puntata della docu-serie girate nei reparti dell'Ospedale

Nella settima puntata di Dottori in corsia Federica Sciarelli racconta le storie di Valentina, una ragazza romana che ha affrontato con coraggio un grave tumore, e del piccolo Filippo, un bimbo guarito da una grave aritmia cardiaca.

Valentina ha 15 anni e un anno fa al Bambino Gesù le è stato diagnosticato un Sarcoma di Ewing, un tipo di tumore che colpisce soprattutto i bambini e gli adolescenti. Dopo esser stata operata ha iniziato un lungo percorso di chemioterapia con il supporto dei suoi genitori e del fidanzato Simone. Valentina ha affrontato la malattia con grande coraggio e determinazione ma ora che le mancano due cicli di chemio e un ulteriore ciclo detto di "alte dosi" - ovvero ad alto dosaggio di chemioterapici - è davvero stanca di lottare. Nel corso di un duro confronto con il suo dottore, Valentina mostra grande difficoltà a procedere. Per completare il quadro terapico dovrà sottoporsi a un trapianto autologo di cellule staminali che diminuirà sensibilmente il rischio di recidiva. Così Valentina può riprendere in mano il filo della propria vita e continuare il suo percorso di guarigione

La seconda storia è quella del piccolo Filippo, che ha solo venti giorni di vita quando mamma Lucia si accorge che è sempre stanco e non ha appetito, non si sveglia neppure di notte per mangiare. Lei e il papà Nicola decidono di portarlo al pronto soccorso a Verona, dove vivono. Qui gli viene riscontrata una forte tachicardia, e gli viene subito somministrata una terapia farmacologica, poi una defibrillazione. Passano i mesi ma le condizioni di Filippo non migliorano per cui i genitori decidono di portarlo al Bambino Gesù. Qui il caso di Filippo è preso in carico da Fabrizio Drago, responsabile del reparto di Aritmologia della sede di Palidoro. Inizialmente indeciso sulla strada da percorrere, il medico sceglie, insieme alla sua equipe di 19 persone, di tentare un intervento con uso di energia a radiofrequenza. L'operazione, dopo vari tentativi, sembra riuscita. Ma passati due giorni la situazione precipita, Filippo ha una tachicardia preoccupante. Drago decide allora di tentare il tutto per tutto con un nuovo intervento, un'assoluta novità nella sua carriera. L'audacia del dottore viene ripagata perché Filippo si risveglia dall'intervento con la risoluzione delle aritmie cardiache. Dopo un periodo in terapia intensiva e uno in reparto, può finalmente tornare a casa insieme ai suoi genitori. 

"Dottori in corsia - Ospedale pediatrico Bambino Gesù" è una serie di Simona Ercolani, prodotta da Stand by me in collaborazione con Rai Fiction. Con la partecipazione straordinaria di Federica Sciarelli. Produttore creativo Simona Ercolani, Produttore Rai Mirco Da Lio. A cura di Davide Acampora. Scritto da Simona Iannicelli, Eleonora Orlandi, Andrea Felici e con Serena Cervoni, Giorgia Sonnino, Stefania Colletta, Laura Pusceddu, Matteo Fracassi. Regia di Michele Imperio. 




 
 

COME POSSIAMO AIUTARTI?

 

CENTRALINO

  (+39) 06 6859 1

PRENOTAZIONI (CUP)

 (+39) 06 6818 1
Lunedì - Venerdì, 8.00 - 16.00
Sabato, 8.00 - 12.45

PRENOTAZIONI ONLINE


URP

Informazioni, segnalazioni e reclami  (+39) 06 6859 4888
Lunedì - Venerdì, 8.00 - 16.00
  urp@opbg.net


UFFICIO STAMPA

 (+39) 06 6859 2612   ufficiostampa@opbg.net

REDAZIONE ONLINE

  redazione@opbg.net

DONAZIONI

  (+39) 06 6859 2946   info.fond@opbg.net

LAVORA CON NOI

  lavoraconnoi@opbg.net