Nuovo Coronavirus: l'accesso alle cure durante l'epidemia

Dal Pronto Soccorso alle visite ambulatoriali: tutte le risposte alle domande frequenti dei genitori 

Da quando è iniziata l'emergenza nuovo Coronavirus sono state attivate una serie di misure per controllare il rischio di infezione in tutte le sedi dell'Ospedale Pediatrico Bambino Gesù (Gianicolo, Palidoro, Santa Marinella, S. Paolo e Baldelli).
Al Pronto Soccorso, i bambini e i ragazzi che hanno sintomi di infezione respiratoria acuta (febbre, tosse, difficoltà a respirare, sintomi simil-influenzali), hanno un percorso dedicato.


In questo modo, è possibile adottare subito le precauzioni per isolare i bambini e ragazzi con sospetto COVID-19 ed evitare che vengano a contatto con altri pazienti.
Se viene effettuato il tampone e il bambino non deve essere ricoverato, vengono date indicazioni per l'isolamento a casa fino alla comunicazione del risultato. 

La protezione dei bambini e ragazzi che vengono in Ospedale è la nostra preoccupazione principale.
I bambini e i ragazzi con febbre o sintomi respiratori accompagnati da un genitore, hanno un percorso dedicato e separato dalla normale sala d'aspetto del Pronto Soccorso e accedono a uno spazio allestito appositamente all'esterno, la tenda di pre-triage.
In questo modo, è possibile adottare subito le precauzioni per isolare i bambini con sospetto COVID-19 ed evitare che vengano a contatto con altri pazienti.

L'Ospedale ha adottato un insieme di misure molto rigorose per evitare che bambini e genitori possano correre il rischio di venir contagiati. Per tutti coloro che si trovano in Ospedale, si applicano le misure di prevenzione per limitare il rischio di trasmissione del virus SARS-CoV-2.

Sono state attivate una serie di misure per controllare il rischio di infezione in tutte le sedi dell'Ospedale Pediatrico Bambino Gesù (Gianicolo, Palidoro, Santa Marinella, S. Paolo e Baldelli). Queste misure includono delle regole per l'utenza. Il personale sanitario, a partire dai medici e dagli infermieri, è dotato di tutti i dispositivi di protezione (mascherina, guanti, occhiali e camice monouso) necessari per le attività assistenziali ed ha effettuato formazione specifica per COVID-19.

Le stanze di degenza, le superfici frequentemente toccate, i letti, i bagni, e tutti gli spazi comuni dell'Ospedale vengono puliti almeno due volte al giorno con acqua e detergenti e disinfettati con ipoclorito di sodio. Tutti gli ambienti comuni vengono inoltre areati.

Il giorno precedente al ricovero un operatore sanitario dell'Ospedale contatterà telefonicamente il genitore/familiare/accompagnatore del bambino per effettuare uno screening preliminare e spiegare le modalità di accesso in Ospedale. In caso di febbre, tosse, raffreddore o contatto recente con persone malate è richiesto agli accompagnatori di non recarsi in Ospedale o nelle strutture ad esso collegate, come le case di accoglienza.

Sì, è necessario che sia il bambino che l'accompagnatore indossino la mascherina per accedere in Ospedale.

La protezione dei bambini che vengono in Ospedale è essenziale: per questo sono state attivate una serie di misure per controllare il rischio di infezione in tutte le sedi dell'Ospedale Pediatrico Bambino Gesù (Gianicolo, Palidoro, Santa Marinella, S. Paolo e Baldelli).
Un operatore sanitario, il giorno prima dell'appuntamento in ambulatorio/Day Hospital chiama telefonicamente per effettuare lo screening preliminare e spiegare le modalità di accesso in Ospedale. Gli appuntamenti ambulatoriali sono stati inoltre riorganizzati per evitare sovraffollamento degli spazi di attesa.

Sì, i prelievi per gli esami di laboratorio si continuano a fare, nel rispetto delle misure di prevenzione per ridurre il rischio di infezione.

Per tutti coloro che si trovano in Ospedale, si applicano le misure di prevenzione per limitare il rischio di trasmissione del virus SARS-CoV-2.

L'Ospedale ha inoltre attivato una sezione del portale dedicata alle informazioni sul nuovo Coronavirus.

Come si diffonde il nuovo Coronavirus?
Per saperne di più leggi: come si trasmette il nuovo Coronavirus.

Come posso proteggere la mia famiglia?
Ecco la guida al nuovo coronavirus.
Se il bambino si è infettato con il coronavirus, puoi leggere come gestirlo a casa.

Ci sono precauzioni speciali per i bambini con malattie croniche?
Gli specialisti dell'Ospedale hanno steso utili consigli su come comportarsi riguardo il nuovo Coronavirus per i bambini con:

Quali sono i sintomi di COVID-19 nei bambini?
Per saperne di più leggi la pillola sui sintomi del COVID-19.

Cosa vuol dire "positivo asintomatico"?
Ecco cosa significa asintomatico.  

Cosa faccio se in famiglia qualcuno ha il tampone positivo?
Per saperne di più leggi cosa fare in caso di contatto stretto.

Cosa posso dare al mio bambino per evitare l'infezione?
L'unico modo per evitare di ammalarsi, sia per i bambini che per gli adulti, è osservare le misure di prevenzione.

Come posso spiegare il nuovo coronavirus al mio bambino?
Gli esperti dell'Ospedale hanno compilato una lista di 11 consigli per raccontare il nuovo Coronavirus a bambini e adolescenti.

Avete consigli per far passare la giornata a casa al mio bambino?
Gli esperti dell'Ospedale hanno messo a punto una serie di consigli e materiali utili per passare la giornata con i bambini a casa:

Nella situazione attuale che rende difficile spostamenti e visite, l'Ospedale mette a disposizione di tutti i bambini un servizio di consulenza telefonica.

Sfoglia online lo speciale di 'A scuola di salute' dedicato al Nuovo Coronavirus:

 

ATTENZIONE
Se tu o i tuoi conviventi avete sintomi del COVID-19, resta in casa e chiama subito il tuo pediatra di libera scelta o il tuo medico di medicina generale. Altrimenti, chiama uno dei numeri di emergenza regionali indicati sul sito del Ministero della Salute.

 

Iscriviti alla newsletter per ricevere i consigli degli specialisti del Bambino Gesù.


  • in collaborazione con:

Ultimo Aggiornamento: 26 marzo 2021


 
 

COME POSSIAMO AIUTARTI?

 

CENTRALINO

  (+39) 06 6859 1

PRENOTAZIONI (CUP)

 (+39) 06 6818 1
Lunedì - Venerdì, 8.00 - 16.00
Sabato, 8.00 - 12.45

PRENOTAZIONI ONLINE


URP

Informazioni, segnalazioni e reclami  (+39) 06 6859 4888
Lunedì - Venerdì, 8.00 - 16.00
  urp@opbg.net


UFFICIO STAMPA

 (+39) 06 6859 2612   ufficiostampa@opbg.net

REDAZIONE ONLINE

  redazione@opbg.net

DONAZIONI

  (+39) 06 6859 2946   info.fond@opbg.net

LAVORA CON NOI

  risorseumane@opbg.net