Carta dei doveri della vita in Ospedale

10 regole per garantire ai bambini e ai ragazzi le cure e l'assistenza migliori

  1. RISPETTIAMO TUTTI
    Vi chiediamo di tenere sempre un comportamento responsabile e rispettoso verso tutti. Il nostro Ospedale è luogo di incontro di storie di malattia e di cura diverse tra loro, e anche di culture, usi e costumi differenti. Per questo la prima regola per noi è il rispetto di tutti: bambini, famiglie, operatori sanitari.
     
  2. SIAMO ALLEATI
    L'alleanza tra famiglia e personale sanitario è l'elemento fondamentale di tutti i processi di cura di un bambino e di un ragazzo. Per questo è necessario instaurare con il personale sanitario un rapporto di fiducia e rispetto reciproci.
     
  3. IGIENE E DECORO
    L'Ospedale è un luogo di cura con alcune regole per le stanze di degenza e negli spazi comuni. Per questo vi chiediamo di:

    - Rispettare le indicazioni presenti in Ospedale sulle norme igieniche, con particolare attenzione al lavaggio delle mani
    - Curare l'igiene personale e indossare vestiti puliti e adeguati al contesto ospedaliero
    - Mantenere ordinati e puliti la camera di degenza, il bagno e gli spazi comuni, seguendo le indicazioni del personale sanitario sulla disposizione e sull'utilizzo di oggetti personali
    - Proteggere i bambini dai rischi infettivi. Rimandate le visite ai bambini se non siete perfettamente in salute. Il personale sanitario vi darà le indicazioni da seguire e vi dirà cosa fare per proteggere tutti da rischi infettivi Se siete stati in contatto con persone che hanno avuto malattie infettive, avvertite subito il personale sanitario.
     
  4. APPARECCHIATURE, FARMACI E DIETE
    Le attrezzature, gli arredi e, in generale, tutti gli ambienti dell'Ospedale sono un patrimonio comune da trattare con rispetto.
    Su tutte le apparecchiature e le strumentazioni biomediche, come ad esempio le linee infusionali e i drenaggi, può intervenire solo il personale sanitario. I familiari che dovranno utilizzare presidi e dispositivi riceveranno la giusta formazione prima della dimissione dall'Ospedale.
    Per la sicurezza dei bambini è vietato somministrare in maniera autonoma farmaci e cibi non forniti dall'Ospedale. Se il bambino segue una terapia farmacologica prescritta prima del ricovero, comunicatela al personale sanitario. La stessa cosa vale per le prescrizioni dietetiche, le intolleranze e le allergie ad alimenti o farmaci.
     
  5. ORARI DI VISITA
     

    Le visite di parenti e amici sono sospese

    In questo periodo e fino a nuove disposizioni, la situazione sanitaria dovuta al nuovo Coronavirus rende necessarie delle misure di contenimento del contagio, anche nei reparti. In Ospedale è sempre garantita la presenza di un solo genitore o tutore accanto al bambino e il cambio fra genitori.

     

    I visitatori sono sempre i benvenuti durante gli orari previsti. Nei reparti non intensivi è possibile entrare:
    - Dal lunedì al sabato, dalle 16.30 alle 20.00
    - La domenica e i giorni festivi: dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 16.30 alle 20.00

    È importante che la presenza di parenti e amici non impedisca la quiete e il riposo degli altri degenti e non intralci le attività assistenziali. Per particolari necessità delle attività di cura, inoltre, può essere chiesto ai visitatori di uscire temporaneamente dalla stanza, per permettere al personale di assicurare la migliore assistenza. Ci sono poche e semplici regole per rendere le visite più sicure. Nei reparti è sempre garantita la presenza di un genitore accanto al proprio figlio, anche di notte.
     
  6. DISTURBO DELLA QUIETE
    È importante evitare comportamenti di disturbo o disagio per gli altri. Nel rispetto del riposo diurno e notturno dei ricoverati, è opportuno:
    - Silenziare o comunque abbassare la suoneria dei cellulari
    - Usare radio e TV, a volume moderato, fino alle ore 22.00
    - Mantenere un tono di voce misurato e pacato ed un linguaggio adeguato al contesto
     
  7. PRIVACY
    Per rispettare la privacy degli altri degenti, è vietato fotografare o riprendere le persone, soprattutto i bambini, gli ambienti e la documentazione ospedaliera.
     
  8. DIVIETO DI FUMO
    All'interno dell'Ospedale, comprese le aree all'aperto, è vietato fumare.
     
  9. RISPETTO DEGLI APPUNTAMENTI E DELLE MODALITÀ DI ACCESSO AI SERVIZI
    È  importante rispettare gli orari degli appuntamenti e tutte le regole di accesso ai servizi dell'Ospedale, sanitari e amministrativi.
    Le prestazioni sanitarie devono essere effettuate nei tempi e con le modalità programmate, per evitare disservizi. 
     
  10. RISPETTO DEI PERCORSI INTERNI
    In ospedale ci sono percorsi dedicati alle famiglie e ai visitatori, e percorsi riservati al personale sanitario. È necessario rispettare i divieti di accesso che sono presenti in zone dove può entrare solo il personale. Il personale dell'Ospedale ha l'obbligo di far rispettare tutte le regole che garantiscono la sicurezza del paziente, l'ordine e il benessere di tutti. Vi chiediamo di segnalarci eventuali inosservanze.



 
 

COME POSSIAMO AIUTARTI?

 

CENTRALINO

  (+39) 06 6859 1

PRENOTAZIONI (CUP)

 (+39) 06 6818 1
Lunedì - Venerdì, 8.00 - 16.00
Sabato, 8.00 - 12.45

PRENOTAZIONI ONLINE


URP

Informazioni, segnalazioni e reclami  (+39) 06 6859 4888
Lunedì - Venerdì, 8.00 - 16.00
  urp@opbg.net


UFFICIO STAMPA

 (+39) 06 6859 2612   ufficiostampa@opbg.net

REDAZIONE ONLINE

  redazione@opbg.net

DONAZIONI

  (+39) 06 6859 2946   info.fond@opbg.net

LAVORA CON NOI

  risorseumane@opbg.net