Coronavirus, le regole per l'accesso in Ospedale

10 cose da sapere per venire in ospedale in sicurezza e proteggere bambini, famiglie e personale


Per proteggerci dal Covid-19 sono necessarie nuove regole per l'accesso in Ospedale. Ecco il percorso e le regole che vi consentono di venire al Bambino Gesù in sicurezza:
 

1. PRONTO SOCCORSO

L'Ospedale ha predisposto 2 percorsi distinti: uno dedicato ai bambini e i ragazzi con sospetta infezione respiratoria, un altro dedicato a tutte le altre necessità. Questi percorsi separati – indicati da un’apposita segnaletica – ci consentono di garantire sicurezza e protezione per tutti: pazienti, accompagnatori e operatori sanitari.

 

2. GREEN PASS

La certificazione verde Covid-19 (Green Pass) in corso di validità è necessaria per l'accompagnatore del paziente nei casi di ricovero, Day Surgery e Chirurgia ambulatoriale.

Non è necessaria per effettuare visite ambulatorialiDay Hospitalesami diagnostici o esami di laboratorio (Centro Prelievi). 

Per i pazienti il possesso del Green Pass non è un requisito d'accesso. 

 

3. SCREENING TELEFONICO

Se avete prenotato una visita o un esame diagnostico, oppure nel caso di un ricovero programmato (anche Day Hospital Day Surgery e Chirurgia ambulatoriale), l'Ospedale vi contatterà entro le 48 ore precedenti per eseguire uno screening, con particolare riferimento al rischio di infezione in corso da SARS-CoV-2. 

Nel caso di febbre, tosse o sintomi respiratori, verrà concordato con voi un nuovo appuntamento. Se i sintomi dovessero manifestarsi nei giorni successivi allo screening, vi chiediamo di disdire l' appuntamento o contattare il reparto per riprogrammare il percorso di cura

Lo screening sarà ripetuto anche nel momento dell'accesso in ospedale. 
 

4. TAMPONE PER RICOVERI PROGRAMMATI E ALTRE PRESTAZIONI

Nel caso dei ricoveri ordinari, Day Surgery e Chirurgia ambulatoriale, i pazienti dovranno in ogni caso eseguire un tampone antigenico di screening per la ricerca del virus SARS-Cov-2 entro le 48 ore precedenti l'ammissione in Ospedale (oppure entro le 72 ore, se tampone molecolare). È prevista l'esecuzione del tampone di screening anche nel caso dei ricoveri in urgenza.

Il tampone negativo è necessario per il paziente anche per eseguire alcuni esami e visite:

Leggi cosa sono tampone e test sierologici

 

5. RISPETTO DEGLI ORARI

Per evitare assembramenti all'interno delle strutture dell'Ospedale, è importante rispettare l'orario dell'appuntamento. Vi chiediamo di venire in Ospedale solo 15 minuti prima dell'appuntamento.
 

6. UN SOLO ACCOMPAGNATORE

È opportuno che per ogni bambino o ragazzo ci sia un solo accompagnatore. Questa regola ci consente di mantenere l'Ospedale non affollato. Ci rendiamo conto che può essere una misura difficile da rispettare, ma è fondamentale per garantire la sicurezza di tutti. 

Nei casi di ricovero, sono purtroppo sospese al momento le visite di parenti e amici, mentre è sempre garantito a un genitore di restare accanto al proprio figlio. È consentito il cambio tra i genitori, sempre con certificazione verde e in accordo con il personale sanitario di reparto.
 

7. MASCHERINA FACCIALE

In Ospedale è obbligatorio indossare una mascherina ffp2 che copra naso e bocca, anche negli spazi all’aperto. Questo vale sia per gli adulti che per i bambini sopra i 6 anni che riescano a tollerarla.

 

8. MISURAZIONE DELLA TEMPERATURA

All'ingresso in Ospedale dovrete misurare la temperatura corporea vostra e quella di vostro figlio o figlia attraverso gli appositi rilevatori. È importante segnalare subito al personale la presenza di febbre o sintomi respiratori, tenendo sempre la mascherina indossata.
 

9. DISTANZA DI SICUREZZA

In tutti gli spazi interni ed esterni dell'Ospedale vi chiediamo di rispettare la distanza di sicurezza di almeno 1 metro dalle altre persone. Vi chiediamo anche di rispettare le file e le indicazioni per le sedute nelle sale d'attesa.

 

10. IGIENE DELLE MANI ED ETICHETTA RESPIRATORIA

Lavate spesso le mani con acqua e sapone. Portate con voi un flaconcino di soluzione alcolica per averlo sempre a disposizione. In Ospedale troverete dei dispenser con una soluzione disinfettante. Evitate di toccare occhi, naso e bocca con le mani. Starnutite o tossite su fazzoletti monouso (da gettare subito dopo) oppure nella piega del gomito.
 

Vi ricordiamo che in questo periodo l'Ospedale ha attivato una serie di servizi di consulenza a distanza, su diverse specialità cliniche, per dare risposta ai problemi di salute non urgenti di bambini e ragazzi.




 
 

COME POSSIAMO AIUTARTI?

 

CENTRALINO

  (+39) 06 6859 1

PRENOTAZIONI (CUP)

 (+39) 06 6818 1
Lunedì - Venerdì, 8.00 - 16.00
Sabato, 8.00 - 12.45

PRENOTAZIONI ONLINE


URP

Informazioni, segnalazioni e reclami  (+39) 06 6859 4888
Lunedì - Venerdì, 8.00 - 16.00
  urp@opbg.net


UFFICIO STAMPA

 (+39) 06 6859 2612   ufficiostampa@opbg.net

REDAZIONE ONLINE

  redazione@opbg.net

DONAZIONI

  (+39) 06 6859 2946   info.fond@opbg.net

LAVORA CON NOI

  lavoraconnoi@opbg.net